SBK Sepang 2014, Giugliano al debutto in Malesia: "Pronti a lavorare duro"

Il Ducati Superbike Team si prepara alla 'prima volta' del Mondiale SBK a Sepang. Giugliano ha visto il circuito "solo sulla PlayStation", Davies ci ha corso in un passato ormai lontano...

SBK Donington 2014 - La Gallery di Superpole e FP4

Questo fine settimana, per la prima volta nella sua storia, lo spettacolare circuito malese di Sepang si appresta ad accogliere il Campionato Mondiale Superbike per quello che sarà il sesto round della stagione 2014. Anche se questo ormai celebre tracciato è una delle mete frequentate più spesso dai protagonisti della MotoGP - e sede di innumerevoli test negli ultimi anni - per il circus della Superbike si tratta invece di una 'prima assoluta', con molti piloti che non hanno mai avuto l'opportunità di girarci in precedenza.

Appartiene a questa categoria anche Davide Giugliano, 24enne pilota del Ducati Superbike Team, che avrà sicuramente visto in TV i vari appuntamenti di Motomondiale e Formula 1 su quella pista ma senza mai poterla assaggiare in prima persona. Dopo un round di Donington con indicazioni sicuramente positive (la Superpole del sabato e il 4° posto in Gara-2, con una caduta in Gara-1 mentre era in lotta per il podio), il talento romano è sicuramente alla ricerca di nuove conferme sul suo potenziale, e la pista di Donington potrebbe essere il palcoscenico ideale dove andare a conquistarsi il secondo podio stagionale.

SBK DONINGTON 2014 - GALLERY SUPERPOLE

In vista del weekend di gara, Davide Giugliano si dice infatti piuttosto fiducioso:

“Ho visto la pista di Sepang solo sulla PlayStation ed è la mia unica esperienza su di un tracciato che sullo schermo sembra bello! Il fatto che pochi piloti abbiano un’esperienza recente sul circuito malese significa che cominciamo tutti più o meno da capo, senza riferimenti. Sarà una nuova sfida sia per me che per la mia squadra e ci sarà molto da lavorare per mettere a punto la mia Panigale. Mi aspetto un weekend difficile dal punto di vista delle condizioni meteo, alle quali ci dovremo adattare in fretta, ma siamo pronti a lavorare duro. Sarò comunque una bella e nuova esperienza!”

SBK DONINGTON 2014 - GALLERY SUPERPOLE

Con Giugliano però solo 7° in classifica a oltre 100 punti dal leader Tom Sykes (Kawasaki Racing team), Chaz Davies al momento veste quasi i panni di 'uomo da classifica' del Ducati Superbike Team, anche se solo per il fatto di avere 27 punti in più del compagno di squadra. Il gallese è al momento 5° in classifica ma a 39 punti dal terzo posto di Sylvain Guintoli (Aprilia Racing) ed il suo obiettivo sarà quello di provare a ricucire questo gap. A differenza di numerosi colleghi, Davies vanta una certa esperienza con Sepang avendoci corso nei suoi anni di Motomondiale in 125 e 250, ma come sottolineato da lui stesso si tratta di precedenti di ormai diversi anni fa:

“Ho già corso a Sepang nel passato, cinque volte se ricordo bene, ma l’ultima volta risale al 2007. Mi ricordo il caldo ed il fatto che la pista non aveva tanto grip a causa delle temperature molto alte. Ho una buona conoscenza del tracciato, ma cambia tutto quanto torni con una moto nuova, con gomme nuove… C’è molto più da imparare di quanto non sembri. La temperatura sicuramente avrà un ruolo importante. E’ una pista dove servono i cavalli e dove il caldo limita la possibilità di sfruttare tutti i cavalli di cui disponi. Quindi non sarà facile per noi. Va anche detto però che in quel tracciato vi sono anche delle sezioni scorrevoli, nelle quali la Panigale potrebbe dimostrare i suoi punti di forza.”

SBK DONINGTON 2014 - GALLERY GARA

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail