SBK Imola 2014: Jonathan Rea (Honda), doppietta alla … Marquez. Delusione per Melandri e Giugliano

Doppietta di Jonathan Rea (Honda) nel quarto round del Mondiale SBK di Imola. Se Rea sorprende e domina deludono gli italiani Giugliano e Melandri.

rea

No, non è la MotoGP, ma la SBK trova il suo … Marc Marquez, con Jonathan Rea che centra a Imola una splendida doppietta, un inequivocabile uno-due-tre messi perentoriamente in fila, dopo l’ultimo trionfo di Assen. Non abbiamo mai, in precedenza, avvalorata la tesi di un Rea scavezzacollo, sempre impiccato, spesso fuorimisura, incapace di fare risultato. Abbiamo sempre considerato il giovane nord irlandese un manico di altissimo livello, pilota da pelo sullo stomaco, con la baionetta in canna, capace di sopperire con uno stile ardimentoso, ai limiti della Honda.

In questa stagione, finalmente i frutti desiderati, con la Casa dell’Ala dorata in grado di affidare al proprio poulain, il mezzo competitivo. Il resto è cronaca, con Rea che mette tutti in fila mietendo successi e allungando in classifica generale, oggi in testa al mondiale con quattro punti su Sykes.

Ma Rea, qui a Imola, in una giornata ventosa e con due gare non certo monotone ma caratterizzate da grandi duelli nonché da numerosi errori anche di piloti importanti, è stato in buona compagnia, nel senso di aver avuto in pista avversari altrettanto “tosti”. Al di là della classifica, un plauso particolare lo meritano su tutti il 27enne Chaz Davies (due volte gran secondo) e il 21enne Loris Baz (due volte ottimo quarto).

GALLERY SUPERBIKE IMOLA 2014

Entrambi autori di due eccellenti performance: il primo salvando l’onore della Ducati dopo la caduta di Giugliano in gara uno e il secondo passato dal ruolo di coprispalle del suo capitano Sykes in gara due a quello di castigamatti del campione in carica, comunque salito sul podio nel primo round della mattinata ma con una prestazione complessivamente sotto il suo solito (eccellente) standard.

Anche l’Aprilia deve …accontentarsi del podio in gara due grazie a un coriaceo Guintoli, in una giornata “no” per il proprio alfiere Marco Melandri che, inspiegabilmente, sotto tono, buca proprio il Gran Premio di casa. In ombra le Suzuki, con Laverty settimo e nono e poco da dire – per ora - sul resto, con gli altri italiani in chiaroscuso: Canepa due volte out e nessun altro “tricolore”, a parte Giugliano (sesto in gara due) e Melandri (sesto in gara uno), nella top ten.

Una giornata, questa in riva al magnifico impianto del Santerno, complessivamente positiva, ma non da annoverare fra le migliori puntate del mondiale Sbk, anche per la presenza di un pubblico caloroso ma lontano dai pienoni dei bei tempi andati.

GALLERY SUPERBIKE IMOLA 2014

Superbike 2014 | Imola | Gara 1


01. Jonathan Rea | Pata Honda World Superbike Team | Honda CBR 1000RR SP | 19 giri in 34’14.829
02. Chaz Davies | Ducati Superbike Team | Ducati 1199 Panigale R | + 4.511
03. Tom Sykes | Kawasaki Racing Team | Kawasaki ZX-10R | + 6.492
04. Loris Baz | Kawasaki Racing Team | Kawasaki ZX-10R | + 8.434
05. Sylvain Guintoli | Aprilia Racing Team | Aprilia RSV4 Factory | + 9.134
06. Marco Melandri | Aprilia Racing Team | Aprilia RSV4 Factory | + 14.925
07. Eugene Laverty | Voltcom Crescent Suzuki | Suzuki GSX-R 1000 | + 19.973
08. Alex Lowes | Voltcom Crescent Suzuki | Suzuki GSX-R 1000 | + 21.582
09. Toni Elias | Red Devils Roma | Aprilia RSV4 Factory | + 28.781
10. Leon Haslam | Pata Honda World Superbike Team | Honda CBR 1000RR SP | + 31.245
11. Leon Camier | BMW Motorrad Italia Superbike Team | BMW S1000RR | + 40.996 (EVO)
12. Christian Iddon | Team Bimota Alstare | Bimota BB3 | + 55.174 (EVO) *
13. David Salom | Kawasaki Racing Team | Kawasaki ZX-10R | + 55.372 (EVO)
14. Luca Scassa | Team Pedercini Racing | Kawasaki ZX-10R | + 55.899 (EVO)
15. Jeremy Guarnoni | MRS Kawasaki | Kawasaki ZX-10R | + 1’04.402 (EVO)
16. Alessandro Andreozzi | Team Pedercini Racing | Kawasaki ZX-10R | + 1’23.074 (EVO)
17. Fabien Foret | MAHI Racing Team India | Kawasaki ZX-10R | + 1’23.324 (EVO)
18. Sheridan Morais | IRON BRAIN Grillini Kawasaki | Kawasaki ZX-10R | + 1’36.763 (EVO)
19. Claudio Corti | MV Agusta Reparto Corse Yakhnich Motorsport | MV Agusta F4 RR | + 1’36.942
20. Peter Sebestyen | BMW Team Toth | BMW S1000RR | + 1’43.545 (EVO)
21. Imre Toth | BMW Team Toth | BMW S1000RR | + 1’43.819

Superbike 2014 | Imola | Gara 2


01. Jonathan Rea | Pata Honda World Superbike Team | Honda CBR 1000RR SP | 19 giri in 34’14.255
02. Chaz Davies | Ducati Superbike Team | Ducati 1199 Panigale R | + 4.095
03. Sylvain Guintoli | Aprilia Racing Team | Aprilia RSV4 Factory | + 5.546
04. Loris Baz | Kawasaki Racing Team | Kawasaki ZX-10R | + 6.285
05. Tom Sykes | Kawasaki Racing Team | Kawasaki ZX-10R | + 7.147
06. Davide Giugliano | Ducati Superbike Team | Ducati 1199 Panigale R | + 22.054
07. Toni Elias | Red Devils Roma | Aprilia RSV4 Factory | + 25.811
08. Leon Haslam | Pata Honda World Superbike Team | Honda CBR 1000RR SP | + 26.127
09. Eugene Laverty | Voltcom Crescent Suzuki | Suzuki GSX-R 1000 | + 26.306
10. Alex Lowes | Voltcom Crescent Suzuki | Suzuki GSX-R 1000 | + 33.046
11. Marco Melandri | Aprilia Racing Team | Aprilia RSV4 Factory | + 37.788
12. Ayrton Badovini | Team Bimota Alstare | Bimota BB3 | + 42.284 (EVO)
13. Leon Camier | BMW Motorrad Italia Superbike Team | BMW S1000RR | + 42.415 (EVO)
14. Christian Iddon | Team Bimota Alstare | Bimota BB3 | + 51.220 (EVO)
15. David Salom | Kawasaki Racing Team | Kawasaki ZX-10R | + 52.114 (EVO)
16. Luca Scassa | Team Pedercini Racing | Kawasaki ZX-10R | + 59.001 (EVO)
17. Fabien Foret | MAHI Racing Team India | Kawasaki ZX-10R | + 1’04.364 (EVO)
18. Jeremy Guarnoni | MRS Kawasaki | Kawasaki ZX-10R | + 1’18.512 (EVO)
19. Alessandro Andreozzi | Team Pedercini Racing | Kawasaki ZX-10R | + 1’34.487 (EVO)
20. Geoff May | Team Hero EBR | EBR 1190RX | a 1 giro
21. Imre Toth | BMW Team Toth | BMW S1000RR | a 1 giro

GALLERY SUPERBIKE IMOLA 2014

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: