SBK, Phillip Island: bandiera rossa in Gara-2, vince Guintoli, 4° Giugliano [FOTO]

Il francese di Aprilia vince la seconda gara australiana dopo la rottura del motore di Laverty ed è leader della classifica. Baz e Sykes sul podio, 4° Giugliano, 8° Melandri.

SBK 2014 - GP d'Australia - Phillip Island - Gare

Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) ha vinto Gara-2 del GP di Australia a Phillip Island, primo round del MOndiale SBK 2014 - conquistando così la vetta della classifica e la quinta vittoria in carriera nel massimo campionato per moto 'derivate dalla serie'. Il francese e la sua Aprilia RSV4 erano al comando della gara all'inizio del 15° giro, tornata in cui è stata esposta la bandiera rossa a causa di un problema tecnico patito dal vincitore di Gara-1 Eugene Laverty: il motore della sua Suzuki GSX-R 1000 è infatti esploso mentre l'irlandese era secondo davanti alla coppia del Kawasaki Racing Team formata dal francese Loriz Baz e dal'attuale campione SBK in carica, il britannico Tom Sykes, che hanno poi accompagnato in quest'ordine Guintoli sul podio.

Nuovo quarto posto per Davide Giugliano (Ducati Superbike Team), a un secondo dal terzo gradino del podio, che ha preceduto le due Fireblase SP 2014 di Jonathan Rea e Leon Haslam (Pata Honda World Superbiek), ed il compagno di squadra di Chaz Davies. Ottavo posto invece per Marco Melandri (Aprilia Racing Team, +10.574), che fino al 'lungo' del giro 8 era stato nel pieno della battaglia per le prime posizioni.

Nono posto per la RSV4 dello spagnolo Toni Elias (Red Devils Roma Aprilia) che ha preceduto la Ninja 1000 'EVO' di David Salom (Kawasaki Racing Team), di nuovo il primo classificato tra le moto della nuova classe EVO davanti alla 1199 Panigale del nostro Niccolò Canepa (Ducati Althea Racing). 'Lungo' anche per Alex Lowes (Voltcom Crescent Suzuki), sceso in pista con la gamba dolorante per i postumi delle cadute nel weekend (l'ultima in Gara-1) e 13° al traguardo a circa 20 secondi dal vincitore. 17° Alessandro Andreozzi con la ZX-10R EVO del Team Pedercini (+36.393), 18° Claudio Corti con la F4 RR del team MV Agusta RC-Yakhnich M. (+37.018).

SBK 2014 - Phillip Island - Classifica Gara-2

SBK 2014 - GP d'Australia - Phillip Island - Gare

1 S. GUINTOLI FRA | Aprilia Racing Team |Aprilia RSV4 Factory 14 Laps
2 L. BAZ FRA | Kawasaki Racing Team | Kawasaki ZX-10R +0.283
3 T. SYKES GBR | Kawasaki Racing Team | Kawasaki ZX-10R +1.103
4 D. GIUGLIANO ITA | Ducati Superbike Team | Ducati 1199 Panigale R +2.052
5 J. REA GBR PATA | Honda World Superbike | Honda CBR1000RR +4.951
6 L. HASLAM GBR | PATA Honda World Superbike | Honda CBR1000RR +5.673
7 C. DAVIES GBR | Ducati Superbike Team | Ducati 1199 Panigale R +9.664
8 M. MELANDRI ITA | Aprilia Racing Team | Aprilia RSV4 Factory +10.574
9 T. ELIAS ESP | Red Devils Roma | Aprilia RSV4 Factory +11.682
10 D. SALOM ESP | Kawasaki Racing Team | Kawasaki ZX-10R EVO + 15.065
11 N. CANEPA ITA | Althea Racing | Ducati 1199 Panigale R EVO +16.294
12 F. FORET FRA | MAHI Racing Team India | Kawasaki ZX-10R EVO +16.919
13 A. LOWES GBR | Voltcom Crescent Suzuki | Suzuki GSX-R1000 +19.694
14 S. MORAIS RSA | IRON BRAIN Kawasaki SBK | Kawasaki ZX-10R EVO +27.266
15 G. ALLERTON AUS | BMW Motorrad Italia SBK | BMW S1000 RR EVO +27.845
16 J. GUARNONI FRA | MRS Kawasaki | Kawasaki ZX-10R EVO +29.4318
17 A. ANDREOZZI ITA | Team Pedercini | Kawasaki ZX-10R EVO +36.393
18 C. CORTI ITA | MV Agusta RC-Yakhnich M. | MV Agusta F4 RR +37.018
19 I. TOTH HUN | BMW Team Toth | BMW S1000 RR +54.093
20 A. YATES USA | Team Hero EBR | EBR 1190 RX +1'13.385

Non classificato
RET E. LAVERTY IRL | Voltcom Crescent Suzuki | Suzuki GSX-R1000

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: