MXGP: a Mediaset i diritti TV del Mondiale Motocross 2014-2015

Nuovo 'colpo' del network milanese, che ormai orfano del Motomondiale si assicura i diritti televisivi di un altro campionato di assoluto interesse e prestigio, con la superstar Toni Cairoli.

Mondiale Motocross 2013 - MX1 Season Review

Youthstream, organizzatore del Mondiale Motocross, ha comunicato di aver raggiunto un accordo con Mediaset per la trasmissione televisiva del Campionato del Mondo FIM Motocross 2014, che avrà inizo il prossimo 1° di Marzo a Losail, in Qatar. Per Mediaset, che da quest'anno ha perso i diritti per trasmettere il Motomondiale in favore di Sky, si tratta di una nuova importante esclusiva attinente al mondo delle due ruote da affiancare al Mondiale SBK, che quest'anno sarà trasmesso dalle sue reti per il secondo anno consecutivo.

L'accordo tra Youthstream e Mediaset non si limiterà al solo Mondiale MX ma comprenderà anche il Monster Energy FIM Motocross delle Nazioni, quest'anno in programma in Lettonia, il Monster Energy FIM Junior Motocross World Championship, che si terrà in Belgio, ed il Campionato del Mondo Snowcross SNX. I telespettatori italiani potranno quindi seguire tutte queste gare su Italia 2 con l'eccezione dei GP su suolo italiano, che saranno trasmessi su Italia 1. L'accordo ha una durata biennale, con scadenza quindi al termine della stagione 2015.

Per Mediaset si tratta sicuramente di un bel 'colpo', ma anche gli appassionati italiani dell'off-road potranno sicuramente gioire per l'alta visibilità che questo accordo darà alla disciplina, oltre che per l'opportunità di seguire ancora meglio le imprese del grande Toni Cairoli lanciato all caccia del suo ottavo titolo iridato nella nuova classe MXGP (che da quest'anno sostituisce la 'vecchia' MX1).

Giuseppe Luongo, Presidente di Youthstream, ha ovviamente espresso grande soddisfazione per questa nuova partnership con il gruppo di Cologno Monzese, che assicurerà al campionato una visibilità in Italia senza precedenti:

"E' un grande piacere per noi annunciare la firma di questo accordo con Mediaset, una delle emittenti leader in Italia. Questa partnership consentirà a tutti i fans italiani di seguire le prestazioni dei loro piloti nazionali, che in questi ultimi anni hanno già dato loro tanti motivi per festeggiare. L'intesa per la trasmissione delle gare in Italia inoltre conferma i grossi risultati ottenuti in termini di sviluppo e crescita del Mondiale Motocross".

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: