MotoGP: ottimo inizio per il team Repsol Honda. BaStoner è tornato?

Team Repsol Honda - Test Sepang Day 1

E' presto per dire se Casey Stoner è il pilota da battere ma i presupposti ci son tutti. Entusiasti di provare le evoluzioni della loro RC212V, i piloti ufficiali del Team Repsol Honda, Dani Pedrosa, Andrea Dovizioso e Casey Stoner hanno iniziato la prima delle tre giornate di prove intorno alle ore 10:30. Dato il programma intenso previsto per i tre giorni, i piloti Repsol Honda si sono divisi il lavoro provando parti diverse.

Dovizioso ha iniziato questa mattina provando la forcella 2011, mentre Pedrosa e Stoner hanno mantenuto la versione 2010. Il Team Repsol Honda è lieto di dare il benvenuto ad un nuovo sponsor, Termignoni, la storica azienda italiana specializzata nella produzione di sistemi di scarico. Nelle competizioni mondiali MotoGP Termignoni può vantare un palmares di 92 vittorie e 6 titoli mondiali, gli ultimi 4 conquistati consecutivamente. Si tratta di una partnership di due anni.

“E’ stato un giorno molto positivo. - ha detto Casey Stoner - All’inizio ho impiegato un po’ di tempo nel riprendere il ritmo con la moto, ma presto mi sono sentito comodo. Non abbiamo cambiato troppo la messa a punto rispetto all’assetto di Valencia e siamo stati soddisfatti nel constatare che, cambiando pista, la moto lavora ugualmente molto bene. Ci siamo poi concentrati sul freno motore per diminuire un po’ di chattering, ma sono fiducioso perché dovremmo aver trovato la soluzione. Nei prossimi giorni proveremo dei nuovi pezzi. È una bella sensazione tornare in pista dopo la lunga pausa invernale”.

Team Repsol Honda - Test Sepang Day 1
Team Repsol Honda - Test Sepang Day 1
Team Repsol Honda - Test Sepang Day 1
Team Repsol Honda - Test Sepang Day 1
Team Repsol Honda - Test Sepang Day 1
Team Repsol Honda - Test Sepang Day 1
Team Repsol Honda - Test Sepang Day 1
Team Repsol Honda - Test Sepang Day 1
Team Repsol Honda - Test Sepang Day 1

"Sono soddisfatto di questa prima giornata. - ha replicato Dani Pedrosa - La priorità era verificare la sensazione sulla moto dopo la lunga pausa. Mi manca ancora un po’ di forza in frenata e un po’ di stabilità della spalla nei cambi di direzione, ma sono contento perché i crampi sono spariti. Fortunatamente abbiamo ancora tempo per continuare la preparazione fisica e raggiungere la forza necessaria per l’inizio del campionato. Oggi ho iniziato con la RC212V 2010 per riprendere il feeling. Non solo, come base di partenza volevamo partire dalla moto utilizzata nella seconda parte della stagione e da questa continuare a migliorare una base già competitiva. Nelle ultime due uscite del pomeriggio abbiamo provato anche un nuovo forcellone e un nuovo telaio ed ho fatto il mio miglior tempo della giornata con queste parti. Domani abbiam o in programma di provare il nuovo motore”.

Concludiamo con il commento di Andrea Dovizioso: "Quest’anno iniziamo da una base molto buona e tutti i piloti Honda sono competitivi. Abbiamo provato il nuovo motore e sono contento perché ha un po’ più di potenza in basso e mi facilita in traiettoria. Abbiamo provato anche il nuovo telaio che ha punti positivi e negativi. Dobbiamo girare ancora per capire meglio. Abbiamo fatto un lavoro di comparazione tra la forcella 2010 e 2011. E’ migliorata la stabilità sul davanti, ma dobbiamo verificare certe vibrazioni a centro curva. E’ più facile prendere il ritmo e con le gomme dure ho girato con un passo costante di 2.02.5. Abbiamo girato 2 decimi dai primi con le gomme dure e abbiamo deciso di non uscire con la morbida a fine turno per concentrasi sullo studio della nuova moto”.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: