WSBK: Carlos Checa vince il rodeo di Gara1 ad Imola


Una gara strana, bellissima, emozionante. Imola, dopo tante critiche, restituisce spettacolo con protagonisti imprevedibili, e alle emozioni della lotta per la vittoria si è unita la tensione della lotta per il campionato, con gli errori dei due protagonisti Biaggi e Haslam. La Gara1 è stata vinta da Carlos Checa, seguito da un fantastico Lorenzo Lanzi e da Noriyuki Haga. Tripletta Ducati.

Il poleman Tom Sykes ha comandato 2/3 di gara, ma nonostante una ZX-10 settata a puntino si è dovuto arrendere (probabilmente a causa delle gomme) e accontentarsi della sesta posizione. Fra lui e il podio, troviamo Jakub Smrz e Leon Haslam, autore di un lungo a poche curve dalla fine, dopo una splendida lotta con Checa per la vittoria.

Max Biaggi ringrazia l'avversario, e limita i danni dopo una gara disastrosa ricca di errori e rischi con una 11a posizione, alle spalle di Fabrizio, Byrne, Guintolì e Crutchlow. Ritiro per James Toseland, causa problemi meccanici, e assenza in griglia per Jonathan Rea, ancora dolorante alla spalla lussata ieri durante la Superpole.

Ducati riconquista la totalità del podio nel suo ultimo anno di presenza ufficiale. Un risultato inatteso nonostante la nota attitudine della bicilindrica per il Santerno. Guardando la classifica mondiale, Max Biaggi si trova a 402 punti, Haslam a 350. Sono 52 punti che fanno ancora sperare il box Aprilia in una bella festa dopo Gara2. Se Max riesce a mantenere un distacco superiore o uguale ai 50 punti, sarà iridato.

  • shares
  • Mail
41 commenti Aggiorna
Ordina: