WSS: Michele Pirro vince ad Imola. Sofuoglu e Laverty gli regalano la vittoria


La Supersport diverte e parla italiano sul circuito di Imola. Michele Pirro conquista la sua prima vittoria nella categoria davanti al suo pubblico, dopo una gara condotta dietro i soliti contendenti Kenan Sofuoglu e Eugene Laverty, che combinano un pasticcio nelle ultime fasi della gara e si devono accontentare della seconda e terza posizione.

Dopo una estenuante lotta fra i due litiganti, l'epilogo all'ultima curva è stato condito dalla ghiaia della via di fuga. Eugene scivola travolgendo l'avversario, e senza pensarci troppo riprendono la via della pista. Il turco è più veloce a ripartire ma l'italiano aveva già superato la bandiera a scacchi.

Alle spalle dei tre piloti Honda c'è la Kawasaki di Broc Parkes, seguito dal compagno di squadra Katsuaki Fujiwara, Massimo Roccoli, Mark Aitchinson e la tripletta tricolore con Cristiano Migliorati, Roberto Tamburini e Gianluca Vizziello. La vittoria di Pirro porta il sorriso in casa Ten Kate, che nonostante il secondo posto di Kenan non perdono punti in campionato.

Il turco è sempre più leader, i punti guadagnati su Laverty questa domenica fanno salire il distacco a quota 16. La prossima gara di Mangny-Cours deciderà il campione WSS 2010, e speriamo in un'altro spettacolare show.

1. Michele Pirro (HANNspree Ten Kate Honda) 36'07.906
2. Kenan Sofuoglu (HANNspree Ten Kate Honda) 36'10.794
3. Eugene Laverty (Parkalgar Honda) 36'12.475
4. Broc Parkes (Kawasaki Motocard.com) 36'12.771
5. Katsuaki Fujiwara (Kawasaki Motocard.com) 36'13.624
6. Massimo Roccoli (Intermoto Czech) 36'14.008
7. Mark Aitchison (Kuja Racing) 36'17.883
8. Cristiano Migliorati (Puccetti R. Kawasaki Italia) 36'26.469
9. Roberto Tamburini (Bike Service R.T.) 36'27.893
10. Gianluca Vizziello (Velmotor 2000) 36'36.342
11. Matthieu Lagrive (ParkinGO Triumph BE1) 36'36.414
12. Vittorio Iannuzzo (ParkinGO BE1 Triumph) 36'50.253
13. Alessio Palumbo (Puccetti R. Kawasaki Italia) 37'13.408
14. Giuseppe Barone (RCGM 2B Corse) 37'13.836
15. Alexander Lundh (Cresto Guide Racing Team) 37'11.400
RT. Chaz Davies (ParkinGO Triumph BE1) 34'09.153
RT. Imre Toth (Team Toth) 29'50.091
RT. Robbin Harms (Harms Benjan Racing) 19'22.632
RT. Gino Rea (Intermoto Czech) 5'45.548
RT. David Salom (ParkinGO BE1 Triumph) 4'03.152
RT. Fabien Foret (Team Lorenzini by Leoni) 1'52.198
RT. Miguel Praia (Parkalgar Honda) 
RT. Ronan Quarmby (Interfile TyresinTransit Team)

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: