Sepang nel calendario MotoGP fino al 2016

Sepang è in calendario nel Motomondiale fin dal 1999 e l'anno scorso il circuito è stato premiato con il premio Best Grand Prix of the Year da Dorna.

Si sono da poco concluse le FP2 della MotoGP al Sepang Circuit, prima giornata di prove del Shell Advance Malaysian Motorcycle Grand Prix e Dorna non poteva scegliere occasione migliore per confermare il sodalizio tra il Motomondiale e il tracciato asiatico, riconfermato oggi in calendario fino al 2016 compreso.

La firma è avvenuta stamattina, quando Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna, ha incontrato Dato' Razlan Razali, Amministratore Delegato del Sepang International Circuit. Ezpeleta, il boss della MotoGP, ha commentato:

"Firmare questo accordo per i prossimi tre anni è una notizia fantastica per tutte le parti coinvolte in MotoGP. Il Sepang International Circuit è una grande struttura e ha un valore inestimabile nel calendario. È uno dei grandi motori del Campionato nei nuovi mercati, e continua ad attirare sempre più tifosi"

La Malesia è infatti da anni un punto nevralgico non solo per il Motomondiale, ma anche per il mercato motociclistico internazionale: inoltre, mentre in Europa si fatica a riempire gli spalti, qui sono in continuo aumento e l'anno scorso, grazie a ben 125 mila spettatori il circuito si è aggiudicato il premio Best Grand Prix of the Year. Quest'anno sono già stati venduti il 95% dei biglietti e per domenica ci si aspetta il tutto esaurito. Progettato dallo studio dell'ingegner Hermann Tilke, il guru dei circuiti, il SIC è attivo fin dal '99 e da quell'anno ha sempre ospitato sia la MotoGP che la Formula 1: la prima vittoria nella classe 500 appartiene a Kenny Roberts Jr, mentre in 250 fu Loris Capirossi ad aggiudicarsi la gara d'esordio.

  • shares
  • Mail