Ancora troppe le vittime del week end in moto, una anche al WDW


Ancora un week end tragico per i motociclisti. Purtroppo siamo ancora qui a parlare di centauri che hanno concluso il malo modo l'ultimo viaggio. Dopo le 27 vittime del week end precedente rimane alto il numero delle vittime di quello appena trascorso, stimate secondo l'osservatorio il Centauro - Asaps in 19 persone. Dato provvisorio che potrebbe anche aumentare con i dati definitivi del Ministero dell'Interno.

Tra le vittime l'agente scelto Mario Volpe della Questura di modena che era appena smontato dal turno 19/01 e stava tornando a casa con la sua moto, una coppia di fidanzati che hanno perso la vita in un violento scontro nel frosinate, un motociclista di San Severo travolto da una macchina il cui conducente si prima fermato per chiamare i soccorsi poi si è dato alla fuga (successivamente è stato identificato dai Carabinieri ed è risultato essere un vecchio compagno di scuola della vittima).

Una vittima ha macchiato anche la festa del WDW - World Ducati Week che si è concluso ieri a Misano. Durante uno dei demo tour di prove moto su strada, organizzati da una società esterna specializzata, un 24enne di Desenzano del Garda in sella a una Ducati Monster ha perso il controllo del mezzo, finendo con una ruota contro il guardrail di un cavalcavia. Nell'urto è stato sbalzato a diversi metri di distanza; inutile l'intervento dei sanitari del 118.

  • shares
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina: