MotoGP: Valentino Rossi, intervento riuscito. 6 settimane di stampelle, 4/5 mesi di stop

L' infortunio di Valentino Rossi

L'incidente, le cure della clinica mobile, poi subito al Cto di Firenze affidato alle mani del Professor Roberto Buzzi. Valentino Rossi cade, subisce la frattura scomposta di tibia e perone, ma non perde il buon umore e la voglia di lottare.

"Mi ha salutato dicendo che andava a farsi mettere un chiodo e che tornava subito" - ha dichiarato l'amico di sempre Alessio "Uccio" Sallucci. L'intervento, perfettamente riuscito, è durato poco meno di tre ore. "Si è svolto in anestesia locale; a Valentino è stato applicato un chiodo con 4 viti. Dovrà portare le stampelle per 6 settimane e i tempi di recupero potrebbero essere compresi nei 4-5 mesi, ma è tutto da vedere" - hanno dichiarato il dottor Costa e il professor Buzzi.

Presenti i parenti più stretti del fuoriclasse pesarese, papà Graziano, mamma Stefania ed il fratellino Luca oltre alla fidanzata Marwa. Al risveglio Vale ha sorriso e ha chiesto il tempo della pole del Mugello. Non sembra proprio l'atteggiamento di un pilota che pensa a ritirarsi o a cambiare sport...

Davide Brivio, team manager del 9 volte Campione del Mondo, ha dichiarato ai giornalisti dopo l'operazione: "Si era dato tempo un mese per decidere se prolungare il contratto con Yamaha, a questo punto, essendo costretto a un riposo forzato, potrà decidere serenamente e con calma al suo futuro. Nessuno vuol accelerare i tempi di recupero, l' importante è che guarisca perché lui avrà altri campionati da fare. E spero in moto".

Qualunque sia il tuo futuro professionale, auguri di pronta guarigione campione!

  • shares
  • Mail
113 commenti Aggiorna
Ordina: