Supermoto, Ottobiano: Lazzarini e Hermunen si laureano campioni S1

Il pesarese Ivan Lazzarini ed il finlandese Mauno Hermunen hanno riconquistato i rispettivi titoli Supermoto sul rinnovato circuito 'South Milano': report, risultati e classifiche.

Supermoto - Ottobiano Round 2013

Sul rinnovati Circuito Internazionale 'South Milano' di Ottobiano (PV), il marchigiano Ivan Lazzarini (Honda-L30 Racing, nella foto sopra) ed il finlandese Mauno Hermunen (TM-Team SHR) hanno riconfermato ieri i rispettivi titoli della classe S1 tricolore e Internazionale, con Diego Monticelli (Honda-Freccia Team) che ha conquistato il titolo della classe S2 ed il pontino Paolo Salmaso (Team Effetti Racing) che ha centrato il titolo S3 festeggiandolo insieme alla vittoria di tappa.

Nella quinta e ultima prova degli International Series e Campionati Italiani Supermoto classe S1, il dominatore assoluto è stato ancora una volta il finlandese Mauno Hermunen, che ha suggellato il suo ennesimo titolo 'internazionale' con due belle vittorie parziali, con Andrea Occhini (Suzuki-Team BRT) che ha conquistato un terzo ed un secondo posto nelle due manches risultando il miglior pilota italiano di giornata, secondo in classifica assoluta al solo fuoriclasse scandinavo. Giornata storta invece per l'atteso francese campione del mondo in carica Thomas Chareyre (TM Factory Racing), secondo nella prima gara ma 'appiedato' da un problema tecnico nella seconda dopo aver conquistato le qualifiche del sabato.

Il secondo posto 'tricolore' nella prima gara S1 è stato comunque sufficiente a Lazzarini per assicurarsi il titolo nazionale: il 34 enne pesarese ha così conquistato il suo 16° titolo in carriera (decimo nel Supermotard, a cui vanno aggiunti i sei conquistati nel Motocross). Il terzo posto assoluto di giornata è andato al poliziotto bolognese Christian Ravaglia (HM Honda Racing), che ha conquistato così il terzo posto anche nella classifica generale nazionale dietro al marchigiano Teo Monticelli (Honda-Freccia Team). Il francese campione del mondo Thomas Chareyre chiude invece in settima posizione assoluta dopo il secondo posto in avvio e il ritiro nella ripresa a causa di un problema tecnico quando si trovava al secondo posto.

Supermoto - Ottobiano Round 2013
Supermoto - Ottobiano Round 2013
Supermoto - Ottobiano Round 2013
Supermoto - Ottobiano Round 2013

Nella classe S2, il britannico Mitchell Thomas Malachi (TM-SHR) si è aggiudicato la prova lombarda grazie a due belle vittorie, ma il titolo di categoria non è sfuggito a Diego Monticelli, autore di un sesto ed un secondo posto nelle due frazioni (terzo assoluto di giornata) che gli sono stati dufficienti per aggiungere alla sua personale bacheca un altro titolo Supermoto dopo la Coppa Italia 2010. Secondo di giornata è risultato il finlandese Sami Salstola (TM-SHR), che ha firmato un secondo e un quarto posto nelle due gare.

La gara conclusiva della classe S3 non ha riservato sorprese, con Paolo Salmaso (Team Effetti Racing) che vince gara e titolo grazie al terzo e al primo posto ottenuti nelle due manches di giornata. Secondo posto a Ottabiano per Matteo Medizza (TM-Aneip Olos), vincitore nella manche di apertura e settimo in quella conclusiva, mentre al terzo posto si è classificato Daniele Di Cicco (Honda-I Briganti della Torre), che ha anche ottenuto la medesima posizione nella classifica finale di campionato.

Nella categoria S4 nazionale si è registrata la prima vittoria stagionale per Giada Vezzù (Honda-Oltregara) che con un primo e un secondo posto nelle due gare è riuscita ad imporsi sul campione 2013 Marco Draghi (Honda-MC Siena), che ha invece chiuso le due manches finali rispettivamente con un terzo ed un primo posto. Sul terzo gradino del podio è salito il secondo classificato del campionato, Francesco Aliberti (Honda).

Supermoto - Ottobiano Round 2013
Supermoto - Ottobiano Round 2013
Supermoto - Ottobiano Round 2013
Supermoto - Ottobiano Round 2013

Il protagonista assoluto della classe Junior è stato il laziale Lorenzo Promutico (Honda-Cianfrocca), vincitore della gara lombarda con due vittorie di manche con cui ha festeggiato il titolo nazionale 2013. Secondo gradino del podio di giornata Edoardo Gente (Yamaha-Ufo Frascati) che somma due seconde posizioni, mentre sul terzo ha preso posto posto Mirko Gizzi (TM-Birba Racing) che finisce secondo in campionato .

Per quanto riguarda le altre gare in programma sul tracciato pavese, Fabrizio Monarca si è aggiudicato il Trofeo Ottobiano Supermoto (vincendo gara-1 e chiudendo secondo la seconda manche) davanti a Jacopo Marzaro (terzo posto nella frazione inaugurale e vincitore della seconda) e Carmelo Poti (quinto e terzo). Nel Trofeo nazionale Ducati Hypermotard SP Cup il già campione Alberto Moseriti (Ducati Uno Moto Carpi), ha fatto sua la prova chiudendo secondo la manche inaugurale e imponendosi in quella finale. Secondo sul podio Rudy Baraldi (Ducati Collina Motori) che vince gara-1 e finisce terzo in gara-2, mentre Andrea Taglialatela (Ducati Salerno) ha chiuso terzo di giornata.

Supermoto - Ottobiano Round 2013
Supermoto - Ottobiano Round 2013
Supermoto - Ottobiano Round 2013
Supermoto - Ottobiano Round 2013

Classifiche

S1 ASSOLUTA - Ottobiano:
1. HERMUNEN Mauno (Fin-TM SHR) punti 50 (25+25);
2. OCCHINI Andrea (Suzuki-BRT) 42 (20+22);
3. LAZZARINI Ivan (Honda-L30 Racing) 38 (18+20);
4. VORLICEK Petr (Cez-TM-SHR) 33 (15+18);
5. VERMEULEN Devon (Ned-KTM MTR) 29 (16+13).

S1 CAMPIONATO ITALIANO:
1. LAZZARINI Ivan punti 160;
2. MONTICELLI Teo 103;
3. RAVAGLIA Christian 129;
4. OCCHINI Andrea 95;
5. GASPARDONE Paolo 85.

S1 CAMPIONATO INTERNAZIONALE:
1. HERMUNEN Mauno punti 216;
2. LAZZARINI Ivan 191;
3. CHAREYRE Thomas 149;
4. MONTICELLI Teo 148;
5. RAVAGLIA Christian 139.

S2 ASSOLUTA:
1. MITCHELL THOMAS Malachi (GBR-TM SHR) punti 50 (25+25);
2. SALSTOLA Sami (TM SHR) 40 (22+18);
3. MONTICELLI Diego (Honda-Freccia Team) 36 (14+22).

S2 CAMPIONATO:
1. MONTICELLI Diego punti 221;
2. GUARDALA' Yuri 188;
3. SALSTOLA Sami 174.

S3 ASSOLUTA:
1. SALMASO Paolo (KTM Celestino Girola) punti 45 (20+25);
2. MEDIZZA Matteo (TM Aneip Olos) 39 (25+14);
3. DI CICCO Daniele (Honda I Briganti Della Torre) 36 (18+18).

S3 CAMPIONATO:
1. SALMASO Paolo punti 232;
2. DEMETTI Daniele 179;
3. DI CICCO Daniele 155.

S4 ASSOLUTA:
1. VEZZU' Giada (Honda Oltregara) punti 47 (25+22);
2. DRAGHI Marco (Honda Mc Siena) 45 (20+25);
3. ALIBERTI Francesco (Honda) 40 (22+18).

S4 CAMPIONATO:
1. DRAGHI Marco punti 184;
2. ALIBERTI Francesco 154;
3. SCARAMELLA Dino 148.

JUNIOR ASSOLUTA:
1. PROMUTICO Lorenzo (Honda Cianfrocca) punti 50 (25+25);
2. GENTE Edoardo (Yamaha Ufo Frascati 44 (22+22)
3. GIZZI Mirko (TM Birba Racing) 40 (20+20).

JUNIOR CAMPIONATO:
1. PROMUTICO Lorenzo punti 250;
2. GIZZI Mirko 186;
3. CARUZZI Giacomo 162.

ASSOLUTA DUCATI HYPERMOTARD SP CUP:
1. MOSERITI Alberto (Ducati Uno Moto Carpi) punti 47 (22+25);
2. BARALDI Rudy (Ducati Collina Motori 45 (25+20);
3. TAGLIALATELA Andrea (Ducati Salerno) 42 (20+22).

CAMPIONATO DUCATI HYPERMOTARD SP CUP:
1. MOSERITI Alberto punti 241;
2. GIUFFRIDA Luca 166;
3. DELL'ORO Diego

ASSOLUTA TROFEO OTTOBIANO SUPERMOTO:
1. Fabrizio Lamonarca (Honda) 47 (25+22);
2. Jacopo Marzaro (KTM) 45 (20+25);
3. Carmelo Poti (Honda) 36 (16+20).

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: