Jorge Lorenzo: "io e Valentino Rossi possiamo stare ancora assieme nello stesso team"

MotoGP 2010 - Jerez - 2a parte

Ritornano le discussioni sulla cattiva convivenza di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi al team Fiat Yamaha, e la vittoria con conseguente leadeship mondiale di Jerez ha riacceso la teoria secondo la quale due galli nello stesso pollaio, non vanno per nulla bene. Lorenzo però non vede problemi nel continuare ad avere come compagno il 9 volte campione del mondo:

"Penso che possiamo ancora stare assieme
- ha dichiarato Por Fuera alla BBC - perchè no? Ho ancora tante cose da imparare da Valentino e stare nello stesso team può essere un vantaggio. Da un lato però è brutto perchè ci sarà sempre un pilota più veloce fra noi due, con la stessa moto"

La mente ovviamente torna all'estate scorsa, quando lo spagnolo si trovava a due passi da un contratto d'oro con Ducati, e poi ha declinato l'offerta per rimanere in Yamaha, accanto al suo scomodo team mate: "la cosa che più mi fa venire voglia di rimanere è il rapporto di confidenza che si è instaurato con la squadra. Penso sia più saggio stare con Yamaha."

MotoGP 2010 - Jerez - 2a parte
MotoGP 2010 - Jerez - 2a parte
MotoGP 2010 - Jerez - 2a parte
MotoGP 2010 - Jerez - 2a parte

Jorge ha voglia di fare la primadonna ora che ha preso il comando della classifica? Ricordiamoci della frase di Rossi riguardo il loro rapporto (quando dichiarò: "devono scegliere tra me e Lorenzo per il 2011"), e quest'ultima dichiarazione può essere un chiaro messaggio subliminale da parte dello spagnolo, che oltre a giocarsi il mondiale si gioca anche un ruolo di prima guida nel team più forte del mondo, contro il più titolato pilota degli ultmi decenni. Stimolante, no?

Le competizioni, dopotutto , sono belle anche per questo. I campioni sono tali per la loro sete di vittoria, la loro attitudine alla leadership e la loro scarsa capacità di accontentarsi di risultati che non siano il primo posto. In queste cose sia il tavulliano che il maiorchino sono dei maestri, la loro convinvenza è destinata a peggiorare, dopo muri e stop allo scambio di informazioni.

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: