WSBK: Leon Haslam, l'Inghilterra ha trovato il nuovo Fogarty?

Superbike 2010 - Phillip Island - Gare

Meteora della Superbike o campione dallo straordinario futuro? Forse né l'uno né l'altro. Sta il fatto che a vincere la gara d'esordio a Phillip Island in sella alla Suzuki del team Alstare c'era lui, Leon Haslam, ennesimo prodotto con i "controco****" della prolifica scuola britannica.

Una prima stagione da rookie trascorsa a battagliare con i migliori piloti del circus o quantomeno a lottare per una preziosa posizione ai piedi del podio. I primi test invernali su una moto ufficiale non hanno fatto altro che confermare quanto di buono fatto nel 2009.

Il resto è storia recente: una vittoria al fotofinish in gara 1 ed un secondo posto a soli 3 decimi da un mai domo Checa che gli sono valsi la leadership in classifica generale.

Superbike 2010 - Phillip Island - Gare
Superbike 2010 - Phillip Island - Gare
Superbike 2010 - Phillip Island - Gare
Superbike 2010 - Phillip Island - Gare

Campione nazionale di scooter a 14 anni, ha continuato a guidare di tutto grazie anche alla passione per i motori trasmessagli da papà Ron, vecchia volpe del motomondiale. Dal 2005 al 2008, Leon ha militato in BSB, ottenendo sedici vittorie da vice campione il 2006 ed il 2008.

La famiglia Batta fin dall'inizio non ha avuto dubbi puntando su di lui e rinunciando a malincuore (una storia lunga e complessa) ad un talento del calibro di Max Neukirchner. Dopo un solo round, due manches, sarà difficile fare pronostici, ma datemi retta: qualche euro su Haslam campione io lo punterei...

via | WorldSBK.com

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: