MotoGP: brutta caduta per Simoncelli dopo soli 2 giri. Negativo il responso della tac

Marco Simoncelli

Marco Simoncelli chiude senza molta fortuna la seconda giornata di test a Sepang. Dopo le prime sessioni del giovedì non troppo positive, il centauro romagnolo è stato protagonista di un brutto incidente che lo ha scaraventato fuori dal tracciato all'altezza della curva numero 7.

SupeSic, causa l'impatto, non ricordava nulla dell'accaduto, ma poco per volta le sue condizioni psicofisiche sono migliorate, tanto che la tac a cui è stato sottoposto ha dato esito negativo. "Adesso sto bene per fortuna. Ho battuto la testa e non ricordavo dov'ero, cos'era successo." - ha dichiarato il centauro del team San Carlo Honda Gresini.

"Poi piano piano ho iniziato a ricordare e adesso ricordo anche come è avvenuta la caduta, non nei minimi dettagli, ma la ricordo. Abbiamo fatto tac e lastre alla testa e al collo ed è tutto a posto quindi meglio così. Dispiace perché oggi è un giorno non sfruttato, ma dopo una caduta così sono contento di stare in piedi".

"Mi sembra di ricordare che mi si sia chiuso prima il davanti, non sono caduto riuscendo a tenerla, ma a quel punto mi si è chiuso anche il posteriore e sono stato sbalzato fuori dalla moto". Tanta paura, ma fortunatamente nessuna conseguenza importante per il nostro Simone che quasi sicuramente sarà in sella alla RC212V nei test di Losail.

via | MotoGP.com

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: