Avete ricevuto una multa che ritenete ingiusta? Chiedete assistenza a Ingiusta.it

ingiusta.it

Ricercando informazioni su come contestare una multa ricevuta ingiustamente mi sono imbattuto in un sito interessante che vorrei segnalarvi: ingiusta.it. Un’iniziativa del Gruppo ArteTempo nata da un’idea dell’avv. Antonio Petrin e dall’intuizione imprenditoriale di Marco Puoti.

Ingiusta.it nasce con lo scopo di tutelare chiunque abbia ricevuto una multa, una cartella esattoriale o qualsiasi provvedimento (ritiro patente, fermo amministrativo su veicoli, iscrizione di ipoteca esattoriale) che ritiene appunto INGIUSTA. Il codice della strada contiene sfumature tra le quali per un cittadino è spesso difficile districarsi. Così come il cittadino utente della strada ha l'obbligo di rispettare le regole sulla circolazione, esistono altrettanti obblighi e prescrizioni a carico di coloro i quali tali regole le impongono e le fanno rispettare.

Sapevate che un numero elevato di verbali e di cartelle esattoriali contengono delle irregolarità formali e/o sostanziali, tali da renderli annullabili? I rimedi principali previsti per far valere tali irregolarità sono il ricorso innanzi al Giudice di Pace (per multe e cartelle esattoriali) oppure, in alternativa, il ricorso al prefetto (solo per le multe).

Ingiusta.it, con il proprio staff di avvocati, mette a disposizione la propria pluriennale esperienza in materia, per garantire tutela a tutti coloro che si sentono vittime di un'ingiustizia, fornendo un servizio differenziato di assistenza, a seconda del tipo di tutela richiesta.

Vi invito quindi a dare un'occhiata al sito ingiusta.it e scoprire tutti i servizi offerti. Per tornare alla motivazione della segnalazione su ingiusta.it ho trovato le indicazioni ed il modulo da utilizzare per il mio ricorso.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: