Motoblog @ Sepang con Jorge Lorenzo




Sul circuito di Sepang, in occasione dei primi test stagionali, Jorge Lorenzo ha fatto quattro chiacchere con noi sulla stagione appena passata, quella che ancora deve cominciare e qualche aneddoto sulla nuova M1. Riportiamo il testo dell'audiointervista che trovate qui sopra.

Jorge, un epilogo sfortunato del campionato 2009, ti avrà fatto venire ancora più voglia di dare il massimo, di buttarti nella mischia: cosa hai imparato dalla scorsa stagione e come affronterai il 2010?

"Non è stato un epilogo sfortunato, è stato solo un errore, in Australia, che mi ha fatto perdere la corsa al titolo, ma sono abbastanza soddisfatto della stagione passata, è normale che quando si è sempre al limite si rischia di non finire tutte le gare. Anche Valentino ha commesso degli errori, ma l'esperienza fa affrontare queste situazioni in maniera molto più fredda"

Su cosa hanno lavorato i tecnici, per rendere la M1 la miglior moto in griglia anche nel 2010, quale sarà il suo potenziale?

"Quest'anno ci sono nuove regole, e i motori dovranno durare molte più gare. Questo sicuramente influirà sulle prestazioni del motore, ma speriamo di avere performance simili a quelle dello scorso anno; inoltre è possibile che a causa dei motori riprogettati e del limite di 6 propulsori, le prestazioni delle moto in pista siano parecchio diverse dagli scorsi anni, dovremo aspettare un po' prima di capirlo."

Jorge Lorenzo per Motoblog
Jorge Lorenzo per Motoblog
Jorge Lorenzo per Motoblog
Jorge Lorenzo per Motoblog

Da quest'anno lavorerai con Wilco Zeelenberg, qual'è il tuo rapporto con lui e come state lavorando per un 2010 al massimo delle vostre capacità?

"In Yamaha ho cominciato con Daniele Romagnoli, che è sempre stato un tecnico serio ed efficiente. Per vari motivi ci siamo separati e ora abbiamo preso Wilco, un ex pilota, molto famoso per l'incidente di Montmelò, nel '92 penso; sicuramente ci darà qualche indicazione in più, perchè è stato un pilota e tecnicamente può darmi una preparazione maggiore rispetto a quella di Daniele"

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: