MotoGP Test: Ducati OK, problemi di chattering per Stoner e Hayden

Casey Stoner test Sepang 2010

Prima assoluta del 2010 per i piloti della MotoGP. Sul tracciato malese di Sepang a dettar legge sono i soliti nomi, due piloti che hanno scritto e stanno scrivendo la storia del motociclismo: Valentino Rossi e Casey Stoner. Nel corso di una giornata caldissima, culminata con l'arrivo della pioggia, è il pesarese a precedere il campione australiano di quasi mezzo secondo facendo segnare un ottimo 2:01.411.

Bene le Rosse del Ducati Marlboro Team, secondo Stoner e settimo Hayden, entrambi velocissimi in sella alla Desmosedici GP10. Sia Casey che Nicky hanno lavorato molto sul setting cercando di limitare alcuni problemi di vibrazione riscontrati nel corso della sessione di test.

L'americano ha inoltre provato una nuova carena che ha dato buoni risultati e con la quale scenderà in pista nella seconda ed ultima giornata di prove. La parola ai protagonisti. "Questo primo giorno è un po’ difficile da interpretare: abbiamo cominciato questa mattina con una messa a punto che ci ha permesso di girare subito su tempi ragionevolmente buoni ma poi abbiamo avuto un po’ di problemi di “chattering”. - ha dichiarato BaStoner.

MotoGP Test Sepang  - Febbraio - Day 1
MotoGP Test Sepang  - Febbraio - Day 1
MotoGP Test Sepang  - Febbraio - Day 1

"Nonostante le modifiche non siamo riusciti ad ottenere miglioramenti sostanziali. Le condizioni della pista erano molto difficili ed il caldo era davvero difficile da sopportare. In ogni caso sono molto contento del nuovo motore, penso che con l’altro avremmo fatto più fatica. La moto in generale mi piace, va bene, è ben bilanciata. Se domani sarà appena un po’ più fresco potremo capire meglio se i cambiamenti di set up che facciamo vanno nella giusta direzione o meno”.

Nicky Hayden: "In generale la giornata è stata positiva, anche se è finita un po’ troppo presto. Eravamo pronti a fare un’altra uscita quando si è messo a piovigginare e abbiamo dovuto interrompere le prove in anticipo. Mi sarebbe piaciuto fare qualche giro in più, con una temperatura un po’ meno calda. In generale posso dire che la moto va bene e nel corso della sessione abbiamo fatto un paio di piccoli aggiustamenti che ci hanno aiutato. Però ci rimane da risolve un problema di chattering, che mi da fastidio soprattutto nel momento di massima piega. Oggi abbiamo stabilito un buon punto di partenza e dato che non ci sono molti test prima dell’inizio della stagione cercheremo di muoverci velocemente partendo da qui"

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: