Brno: Rossi solitario e col nono titolo (virtuale) in tasca.

La corsa: solitario. Voto 6 -. Tutto come previsto. Dal primo all’ultimo. Questa è oggi la MotoGp (voto 4) bellezza! Prendere o lasciare. Mondiale 2009 finito a metà agosto. Che bello (?!).

Rossi: e nove. Voto 10. Solitario trionfatore a Brno, il pesarese si porta a + 50 punti in classifica sul secondo (il nome del secondo conta poco …) e, a sei gare dalla fine, ipoteca il suo nono titolo di campione del Mondo. Grande Rossi. Grande Yamaha (voto 10 e lode).

Pedrosa: mestierante. Voto 6. Intasca alla fine il secondo gradino del podio. Ma senza infamia né lode. Distacchi abissali. Honda (voto 6) in mezzo al guado.
Elias: gloria. Voto 9 +. Conquista il podio dopo una battaglia vincente con l’official driver Honda Dovizioso (grigio: voto 4) e con il sempre coriaceo Capirossi (voto 8+) . Podio ultra meritato.

Lorenzo: crash, Voto 3. Se continua così, il maiorchino passerà alla storia come il gran manico “sprecato”. Per vincere una corsa non basta dare gas. Jorge, addio mondiale! Prima o poi impara. Forse.

Hayden: ni. Voto 6- Di questi tempi un sesto posto per la Ducati (voto 4) può valere un podio. Si fa per dire. Comunque, chi s’accontenta gode.

Kallio: ko. Voto 3- Gara incolore conclusa falciando il povero Melandri (voto 8+). Se è questo il sostituto di Stoner per la Ducati si prospettano tempi molto duri.

Fabrizio: inutile. Voto non classificato. Avventura da dimenticare. Ma la responsabilità non è del romano.

  • shares
  • Mail
114 commenti Aggiorna
Ordina: