XR1200 Trophy 2009: i bicilindrici di Milwaukee conquistano Franciacorta

XR1200 Trophy 2009 Franciacorta

Si è concluso in questo soleggiato week-end di metà maggio il secondo appuntamento con l’edizione speciale dell’evento itinerante “The Legend On Tour” ed con il trofeo monomarca Harley-Davidson XR1200 Trophy. La festa Harley-Davidson organizzata nel di Franciacorta, ha regalato grandi emozioni a tutti i presenti.

Spumeggiante seconda tappa del trofeo XR1200 Trophy: 39 moto schierate in griglia che si sono sfidate in due appassionanti gare. I piloti in corsa, suddivisi nelle categorie pro-class riservata ai professionisti (16) e challenger per gli amatoriali (23), hanno regalato un grande spettacolo.

Questo secondo appuntamento sulla veloce pista di Franciacorta rappresentava un giro di boa importante per il trofeo. Dopo il dominio di Fabrizio Perotti #43 e Fabio Balucani #34 a Varano, rispettivamente leader incontrastati della Pro-Class e della Challenger, sul selettivo percorso bresciano si presenta l’occasione per gli inseguitori per tentare un aggancio in classifica.

XR1200 Trophy 2009 Franciacorta
XR1200 Trophy 2009 Franciacorta
XR1200 Trophy 2009 Franciacorta
XR1200 Trophy 2009 Franciacorta

Tutti sapevano che Perotti sarebbe stato un cliente difficile sulla pista dove abitualmente si allena e tiene corsi di guida; discorso diverso per Balucani che ha girato poche volte su questo tracciato. I risultati di una gara combattutissima e ricca di colpi di scena hanno però cambiato le carte in tavola per quanto riguarda la situazione degli inseguitori in classifica.

Nella Pro-Class Perotti è stato assolutamente imprendibile fin dalle prove cronometrate, dove nei primi quattro giri del primo turno si è aggiudicato la poleposition senza dover faticare oltre. In gara ha lasciato ben poco spazio agli avversari prendendo il
largo in poche battute. Hanno provato ad inseguirlo Luca Pedersoli #1 che, infortunatosi nelle prove cronometrate, non è riuscito ad andare oltre il terzo posto in gara 1 subito alle spalle di Alessandro Traversaro #8 e il secondo posto in gara 2 staccato di 8 secondi dal vincitore.

Un po’ di sfortuna ha rallentato la corsa dei pretendenti più quotati. Traversaro, ottimo secondo in gara 1, è incappato in una scivolata al quarto giro di gara 2; Paolo Blora #113 dopo un errore in gara 1, ha chiuso gara 2 con un onorevole sesto posto. Il migliore dei pretendenti è stato Sebastiano Zerbo #78 che ha infilato due risultati preziosi: un quarto posto ed un terzo che hanno aumentato il suo bottino di 29 punti portandolo così al secondo posto della classifica generale.

Nella Challenger splendida battaglia per le prime tre posizioni tra Fausto Duci #31, Fabio Balucani ed Elvio Menegaz #12. Una sfida gomito a gomito si è sviluppata per l’intera durata di entrambe le gare. In gara 1, interrotta dopo tre giri a causa di una caduta, ha vinto al termine della seconda ripresa Fausto Duci che ha preceduto per un solo secondo Balucani e due secondi Menegaz; primo degli inseguitori sul traguardo di gara 1 è stato Antonio Mariani #32 staccato di oltre sei secondi.

Ottimo il risultato in questo primo round dell’unica protagonista femminile Paola Cazzola #29 (wild card), che ha chiuso con un lodevole sesto posto. In gara 2 la sfida a tre si è ripetuta con Balucani che ha strappato la vittoria a Duci con un vantaggio di soli 7 decimi; appena più in là al terzo posto ancora l’ottimo Menegaz. Quarto Nicola Ruggiero#50 staccato di quasi tre secondi dal terzetto di testa; quinto Mariani. Ottavo posto in gara 2 per Cazzola.

La prossima gara, ancora sul circuito di Varano, si preannuncia una sfida infuocata perché potrebbe veramente determinare anche matematicamente il risultato finale del trofeo 2009. Con la tappa di Franciacorta si è conclusa la prima metà del campionato XR1200 Trophy e dell’evento itinerante The Legend On Tour. Da segnare in calendario i prossimi appuntamenti:

• 20 e 21 giugno – Autodromo Riccardo Paletti (Varano de’ Melegari, Pr)
• 19 e 20 settembre – Autodromo di Magione (Pg)

XR1200 Trophy 2009 - Classifica dopo due dei quattro appuntamenti:

PRO-CLASS
1.Perotti - H-D Padova (100 punti); 2 Zerbo - H-D Roman Village (58); 3. Pizzo - H-D Alessandria (41); 4. Traversaro - H-D Portofino (40); 4. Blora - H-D Pavia (40); 6. Pedersoli - H-D Brescia (36) ; 7. Giachino - H-D Nichelino (31); 8. Freda - H-D On The Road Napoli (30); 8. Valentini - H-D Speed Shop Firenze (30); 10. Pini - H-D Legnano (20); 11. Scatola V. - H-D Monza (19); 12. Scatola B. - H-D Monza (16); 13. Ciani - H-D Ravenna (11); 13. Paoletti - H-D Como (11); 15. Pizzo - H-D Alessandria (9)

CHALLENGER
1. Balucani - H-D Perugia (95); 2. Menegaz - H-D Ravenna (48); 3. Poggi - H-D Bologna (46); 4. Duci - H-D Bergamo (45); 5. Ruggiero - H-D Taddy’s Milano (42); 6. Mariani - H-D Varese (41); 7. Zannino - H-D Como (39); 8. Negri - H-D Monza (32); 9. Frosi - H-D Pavia (27); 10. Cappello - H-D Catania (21); 11. Anastasio - H-D Torino (17); 11. Bozzetti - H-D Monza (17); 13. Nosenzo – H-D Monza (16); 13. Cecotti - H-D Monza (16); 15. Bonaventura - H-D Savona (14); 16. Demaldè - H-D Parma (13); 17. Roselli - H-D Viterbo (9); 18. Borrelli - H-D On The Road Napoli (8); 19. Costoli - H-D Onorio Moto (5); 20. Grosso - H-D Store Roma (4); 21. Tornati - H-D Rimini (3); 22. Annoni - H-D Alba (1).

Info e approfondimenti sul sito TheLegendOnTour.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: