Il Team Motocross Honda Martin si prepara per il GP in Turchia

Team MX Honda Martin in azione

Per il terzo week-end consecutivo, la carovana del Mondiale Motocross sarà impegnata in gara; dopo il GP d’Italia e quello di Bulgaria, tocca alla Turchia ospitare il terzo appuntamento dei quindici previsti nel 2009. Una location nuova per tutto l’ambiente del motocross, dato che per la prima volta in assoluto si disputa una gara iridata in questa nazione.

Completamente nuovo e realizzato nei pressi dell’aera dell’aeroporto di Herzafen, a circa sessanta chilometri da Istanbul, il nuovo circuito desta apprensione in tutti i piloti che dovranno adattarsi a condizioni di gara mai testate prima. Il primo approccio con la nuova pista avverrà nel corso delle prime prove ufficiali.

Paolo Martin (Team Manager): "Terza gara in tre domeniche, veramente un bell’impegno per tutti. Scendere dall’Italia fino alla Bulgaria per poi arrivare in Turchia è stato un programma intenso da rispettare. La nostra squadra è pronta a gettarsi di nuovo nella mischia in questo Gran premio." Continua...

Team MX Honda Martin in azione
Team MX Honda Martin in azione

"Dopo i risultati delle prime due prove, non siamo stati a guardare ed abbiamo intensificato il programma di lavoro dei tecnici ed anche dei piloti. Siamo consapevoli del nostro potenziale e stiamo facendo di tutto per poterlo portare alla luce quanto prima. Passo dopo passo le performance delle nuove Honda CRF450R ufficiali stanno crescendo, cosi come è in netta progressione il feeling dei piloti con i mezzi meccanici. In Turchia troveremo un circuito nuovo dove tutti dovranno adattare per la prima volta le moto alle caratteristiche della pista e per noi sarà un ulteriore sfida per dimostrare le nostre capacità tecniche ed essere pronti a cogliere il migliore risultato possibile. Sono fiducioso in un vero e proprio riscatto da parte dei nostri piloti che affronteranno la gara con la determinazione opportuna."

via | Honda Racing Martin

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: