La Movistar ha nostalgia di Pedrosa

Dani PedrosaLa Movistar, compagnia telefonica iberica del gruppo Telefonica ha nostalgia del suo vecchio pupillo e nutre ancora speranze di rientrare nel pool di sponsor del tre volte campione del mondo Dani Pedrosa che ricordiamo ha dalla sua un titolo Mondiale nella classe 125 e 2 in 250.

La partnership durata sei stagioni, dal 2000 al 2005) si è dovuta interrompere causa il passaggio del piccolo pilota spagnolo alla corte del Team ufficiale Honda HRC Repsol, nella classe MotoGP.

Pur di non perdere uno dei suoi maggiori testimonial, Movistar ha battuto le principali vie: offrire alla Honda HRC 18 milioni di euro per diventare main sponsor nonché assumere il ruolo di co-sponsor, insieme alla Repsol; ma entrambe gli scenari non hanno portato a nulla di fatto.

A poco più di un mese dall’inizio della stagione 2006 la Movistar torna, così, alla carica con una nuova proposta: diventare sponsor personale di Pedrosa, facendo comparire il caratteristico brand (una M verde) sul casco del centauro.

Ancora è presto per dire se questa sarà la volta buona per il reintegro di Movistar tra i partner di Pedrosa, ma la formula ipotizzata potrebbe trovare un positivo riscontro da tutte le parti interessate. Honda HRC non dovrebbe interrompere il sodalizio con il suo storico main sponsor Repsol che rimarrebbe sulle carene delle RC211V come main sponsor.

Dani Pedrosa, infine, ritroverebbe un partner che nella sua prima parte di carriera gli ha portato soldi e vittorie.

via | SportEconomy

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: