Strafalcione della Dorna nella traduzione del nuovo regolamento MotoGP

strafalcione dornaTriplo passo da gambero rosso della Dorna sul nuovo regolamento della MotoGP ufficializzato ieri dalla FIM. Oltre ai dubbi che si tratti di modifiche "tappa buchi" ci segnalano una errata traduzione del comunicato FIM.

Si tratta di uno strafalcione a nostro avviso grave perchè, ripreso dai principali quotidiani sportivi (non tutti) e dai principali siti di motociclismo.

Il comunicato FIM in inglese diffuso ieri al punto sei riporta: "Only 2 post race tests at Catalunya and Czech GP for development purposes using test riders only are permitted." La traduzione in italiano riportata su motogp.com recita invece: "Saranno solo due i test post GP, precisamente in Catalogna e a Brno, a cui avranno accesso solo i piloti ufficiali."

A questo punto ci aspettiamo una rettifica della traduzione italiana del regolamento con relativa nota.

AGGIORNAMENTO: Il comunicato sul sito della MotoGP è stato aggiornato poco da (12.10pm) senza comunicazione alcuna. Ora riporta "Saranno solo due i test post GP, precisamente in Catalogna e a Brno, a cui avranno accesso solo i collaudatori."

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: