Melandri ad un bivio: team privato o anno sabbatico

Ore decisive per Marco MelandriIl tempo passa ma la situazione ad Akashi sembra non volersi sbloccare. L'incontro programmato per domani tra i vertici della Kawasaki, i tecnici e Marco Melandri, potrebbe non essere decisivo per il campione ravennate.

A meno di due mesi dalla tappa inaugurale di Losail, la verdona non è ancora certa della partecipazione al mondiale MotoGP 2009, che in ogni caso avverrebbe esclusivamente per mezzo di una struttura privata.

"Domani avrò un big meeting ma non credo decisivo, onestamente non ho la più pallida idea di che farò...ho il coltello dalla parte della lama!!! E come taglia" - dichiara "Macio" su Facebook.

L'ipotesi di una scuderia affidata a Michel Bartholemy resta ancora in piede. Nel frattempo anche John Hopkins comincia a guardarsi intorno. In questi giorni si era parlato di un accordo con la Honda per partecipare al mondiale Superbike insieme al team Stiggy, ma con il rientrante Roby Rolfo le possibilità per il centauro americano sembrano essersi ridotte considerevolmente.

Insomma, la crisi si fa sentire eccome. E a farne le spese stavolta non sono solo operai ed impiegati.

via | Tuttosport.com

  • shares
  • Mail
41 commenti Aggiorna
Ordina: