Borile 500 CR - Cafè Racer Italiana

borile1

Borile è uno di quei costruttori-artigiani poco noto alla massa ma assai apprezzato dai veri intenditori.
Attivo fin dalla fine degli anni ’80, si è sempre contraddistinto per la ricerca di un’estrema raffinatezza stilistica.
La 500 CR è un dei due modelli attualmente commercializzati e rappresenta la sintesi della filosofia costruttiva Borile.
Presentata per la prima volta al pubblico nel 1999, la 500 CR ha da subito riscosso ampi consensi tra coloro dotati di un fine palato motociclistico.
Questa motonocilindrica è concentrato di chicche e raffinatezze: il serbatoio è in alluminio lavorato e lucidato a mano.
La forcella è una Ceriani a steli rovesciati di 41 mm mentre il monoammortizzatore è Paioli. L’impianto frenante è invece firmato Grimeca e si basa su di un disco anteriore da 315 mm ed uno posteriore da 220.

borile2

Come vedete la scelta dell’equipaggiamento di serie ne fa un’icona del made in Italy.
La 500 CR è un mezzo affascinante da fermo ma promette di regalare divertimento una volta in movimento, sopratutto se pensate che pesa solo 117 kg (dati dichiarati a secco) ed è dotata di uno scoppiettante propulsore a quattro valvole di 487 cm3 di cilindrata.
Certo, questa Borile non è per tutti e potrà far storcere il naso agli appassionati di race replica eppure a suo modo simboleggia l’arte del costruire moto al di là di logiche di mercato e sotto la spinta della ricerca delle prestazioni estreme… è un mezzo che incarna l’essenza della moto.
Non la potete certo trovare presso i concessionari e se proprio ne volete una preparatevi a metter mano al portafogli e ad un certo periodo d’attesa: è il prezzo da pagare per potersi godere una moto originale come poche.

borile3

via | www.borile.it

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: