Max Biaggi e Aprilia, ora è ufficiale

Max Biaggi firma un biennale con Aprilia

La favola si avvera! Come vi avevamo anticipato, Max Biaggi e Aprilia tornano a correre insieme a distanza di 12 anni, dopo 3 titoli mondiali conquistati nella 250. E come nelle storie più belle, il lieto fine arriva dopo un paio di mesi tribolati, nei quali sembrava che tutto ed il contrario di tutto potesse accadere.

Il Corsaro è in Ducati ufficiale, no, il Corsaro si ritira, anzi torna in Suzuki con Batta. Alla fine l'Aprilia ha ritrovato Max Biaggi e Max Biaggi ha ritrovato l'Aprilia. Un matrimonio fortemente voluto dalle parti, una reunion che rischia di stupire anche i più scettici.

Già, perché se lo sviluppo della BMW S1000RR pare essere a buon punto, a Noale voci di corridoio descrivono la RSV4 come una moto velocissima, competitiva oltre ogni più rosea aspettativa.

Domenica la quattro cilindri a V verrà presentata a Roma in Piazza del Popolo, domenica c'è la Superbike a Vallelunga, oggi la notizia della firma del campione capitolino. Un tempismo perfetto, casuale o meno, che lascia ben presagire per il futuro.

Un contratto biennale che potrebbe permettere all'Aprilia di puntare a qualcosa di importante se non nella prima, nella seconda stagione dell'atteso ritorno nel mondo delle derivate.

"Biaggi era il nostro primo obiettivo, sono felice per questo suo grande ritorno" conferma Leo Francesco Mercanti, direttore Sviluppo Prodotto e Attività Sportive del Gruppo Piaggio.

"Max è un pilota che ha scritto importantissimi capitoli della storia sportiva di Aprilia: con lui sono arrivati i primi grandi successi, le stagioni del predominio Aprilia, che hanno consentito a questo giovane marchio di entrare nell'Olimpo del motociclismo sportivo. Oggi, con Biaggi e la Aprilia RSV4 inizia una nuova sfida. Siamo convinti che, con lui, metteremo a frutto tutta la nostra passione, la competenza, la voglia di vincere".

via | Aprilia.com

  • shares
  • Mail
146 commenti Aggiorna
Ordina: