Quarto Nakano al debutto sulla RC212V ufficiale

Shinya Nakano a Brno

Nonostante una partenza difficile, i piloti del Team San Carlo Honda Gresini hanno ottenuto buoni piazzamenti nella gara Brno. Shinya Nakano, al debutto sulla nuova Honda RC212V ufficiale, si è reso artefice di una bella rimonta che lo ha portato a conquistare il quarto posto.

Nonostante il poco tempo a disposizione per provare, il pilota giapponese ha trovato subito un buon feeling con la nuova moto, grazie anche al buon lavoro di set up svolto dalla squadra. Alex De Angelis, aggressivo e veloce ha recuperato diverse posizioni, chiudendo la gara in ottava posizione. A seguire le parole dei protagonisti.

MotoGP Brno 2008 - 2a gallery
MotoGP Brno 2008 - 2a gallery
MotoGP Brno 2008 - 2a gallery

Shinya Nakano: “Oggi abbiamo compiuto un passo avanti con la nuova moto e devo dire che non è stato facile raggiungere questo risultato: siamo infatti arrivati a Brno senza svolgere test, ma il team ha comunque svolto un ottimo lavoro di set up. Desidero ringraziare Honda e il team Gresini per avermi dato la possibilità di guidare questa moto, che rappresenta per me una grande opportunità per migliorare i risultati conquistati fino ad ora. Mi dispiace solo aver perso diverse posizioni subito dopo la partenza a causa di un contatto con un altro pilota; ad ogni modo sono riuscito a recuperare e concludere la gara in quarta posizione, un risultato che mi rende felice”.

Alex De Angelis: “Anche se oggi sono stato il miglior pilota su una Honda satellite, questo risultato non ci soddisfa più di tanto perché alla vigilia della gara ci aspettavamo di finire tra le prime sei posizioni in classifica. Non siamo arrivati molto lontani dal nostro obiettivo, ma volevamo un altro tipo di gara. Purtroppo, dopo il primo giro, durante il quale ho perso diverse posizioni, ho faticato a recuperare anche perché la moto non è abbastanza veloce per agevolarmi nei sorpassi. Domani sfrutteremo i test qui a Brno per continuare a migliorare in vista del Gran Premio di San Marino, che per me è particolarmente importante”.

Fausto Gresini - Team manager: “Quella di oggi è stata una buona gara per entrambi i piloti: Shinya ha dimostrato di poter cambiare il suo ritmo grazie alla nuova moto e sicuramente questo quarto posto è una bella iniezione di fiducia per lui. Da oggi avremo più tempo a disposizione per conoscere meglio la nuova moto con l’obiettivo di migliorare ulteriormente, e credo che comunque sia stato un ottimo debutto. Voglio fare i complimenti anche ad Alex perché oggi è stato molto bravo, aggressivo e veloce, risultando comunque oggi il miglior pilota in sella alla RC212V satellite”.

via | Gresini Racing

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: