In sella con 255cv, ma sul mare

La regina delle moto d'acqua

L'estate sta emntrando nel suo pieno e visto che molti di voi metteranno magari da parte la fedele due ruote diamo un occhio alle possibilità di svago in tema acquatico. Che pare siano molte, e anche interessanti se parliamo della moto d’acqua che vedete in foto.

Che non scherza affatto visto che è la più potente al mondo (di serie) con i suoi 255 cv tirati fuori da un Rotax 4-TEC da 1.500 cc. sovralimentato con intercooler. Praticamente l'Hayabusa turbo dei mari ci viene da dire! E basta guardarla per capire il perchè: linea muscolosa e sella a sbalzo in style racing biposto, 2.9 secondi garantiti dal costruttore canadese per raggiungere le 50 miglia marine (velocità prossima ai 100 km/h).

E se il fegato non vi manca una stima di 70 mph di velocità finale: praticamente è come stare seduti su un missile.

Impressionante l’accelerazione, riesce letteralmente ad impennare spalancando il gas da fermi. Un “mostro” bello e cattivo, realizzato dalla Sea Doo che pensando alla vosta incolumità ha implementato il sistema Learning Key, ovvero la possibilità di bloccare su 3 diversi livelli il regime massimo di rotazione del motore e di conseguenza la velocità massima raggiungibile.

Questo per familiarizzare gradatamente con questa vera belva marina che vanta anche innumerevoli brevetti Sea Doo installati come un completo computer di bordo a 20 funzioni dalla bussola all’indicatore del trim per l’assetto variabile, dall’indicatore del carburante e riserva all’indicatore di codici di errore.

Un giocattolo per pochi comunque, visto il prezzo di 15.490 euro esclusa IVA e una lista di accessori e gadget è sconfinata. Indispensabile e obbligatorio il giubbino salvagente, e anche un bel po' di corraggio...

via | Motori Live (grazie a Nicolissima per la segnalazione)

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: