Kymco Agility R16 – Low cost, con stile

Agility R16 è uno scooter sportivo ma non estremo. Anzi, estremamente funzionale e pratico, dove razionalità costruttiva e sfruttamento degli spazi, offrono dimensioni compatte unite ad una buona abitabilità. Avviamento immediato, silenzioso e regolare, R16 in versione 125cc è pronto da guidare, o meglio, tutto da guidare perché è uno scooter dalle buone doti dinamiche.

di Ruggeri


Agility R16 è uno scooter sportivo ma non estremo. Anzi, estremamente funzionale e pratico, dove razionalità costruttiva e sfruttamento degli spazi, offrono dimensioni compatte unite ad una buona abitabilità. Avviamento immediato, silenzioso e regolare, R16 in versione 125cc è pronto da guidare, o meglio, tutto da guidare perché è uno scooter dalle buone doti dinamiche.

A partire dalla posizione in sella corretta, con il busto eretto e il manubrio vicino. Lo spazio per le gambe è sufficiente, con la seduta leggermente inclinata in avanti e dotata di rivestimento anti scivolo, che contribuisce alle sensazioni sportiveggianti date da questo Kymco.

Prova Kymco Agility R16
Prova Kymco Agility R16
Prova Kymco Agility R16
Prova Kymco Agility R16

Il motore, un monocilindrico monoalbero a camme in testa, 125cc, 2 valvole raffreddato ad aria, offre un gradevole spunto da fermo, la partenza non è bruciante ma più che sufficiente per driblare i veicoli al semaforo verde. La linearità e la coppia di questo propulsore, uniti all’ottimo lavoro svolto dalla trasmissione, permettono rapide accelerazioni e manovre di sorpasso in piena sicurezza, 9,5 cv a 7.500 giri la potenza massima, 0,95 kgm a 6.500 giri la coppia offerta.

Questi i dati della versione 125 cc che abbiamo provato, non sono numeri record ma, accoppiati ad un peso di 119 kg, restano più che sufficienti per guidare disimpegnati. Buona la frenata; sull’asse anteriore troviamo un disco da 260mm morso da una pinza flottante, modulabile e potente, consente arresti in spazi contenuti. Il posteriore è un disco da 240mm ( tamburo sul 50 cc), potente ma meno modulabile.

Prova Kymco Agility R16
Prova Kymco Agility R16

Forme asciutte e atletiche per il Kymco Agility R16, progettato dal designer Italiano Massimo Zanibon. Linee che definiscono uno stile semplice ma molto personale, a partire dagli esclusivi cerchi a 5 razze sdoppiate da 16 pollici. La sezione frontale è distinta dal nuovo gruppo ottico multi focale, la cui linea è ispirata al frontale dell’Agility R12, anche se il proiettore è stato ridisegnato ed ora è più armonioso e funzionale, sormontato dall’aggressivo e compatto parabrezza.

Lo scudo, fronte e retro, e la pedana sono realizzati in PP antigraffio, tecnologia che consente di proteggere maggiormente le parti più esposte, creando inoltre un deciso contrasto cromatico con le parti verniciate e, non in ultimo, contribuendo a contenere i costi di produzione. Quindi linee piuttosto marcate, tese ed aggressive, con la coda che trasmette dinamismo e le dimensioni che risultano perfettamente bilanciate.

L’Agility R16 è divertente da guidare, sportivo ed elegante. Un’ottimo compagno di guida quotidiana, un mezzo personale e polivalente per il tempo libero. Le proposte cromatiche sono Antracite Blumone, Azzurro Maniva, Nero Maggiore, Bianco Ice, ma qualunque sia la preferenza, il Kymco risulta sempre aggressivo e al contempo molto elegante.

Di Alex Gueli

I prezzi della gamma:
– 50cc 1.395 euro franco importatore ( euro2)
– 125cc 1.595 euro franco importatore (euro3)
– 150cc 1.695 euro franco importatore (euro3)

Accessori dedicati:
– Parabrezza con staffe 85,44 euro al pubblico iva compresa
– Bauletto 30 litri completo di piastra 73,00 euro al pubblico iva compresa
– Supporto bauletto 22,00 euro al pubblico iva compresa

Maggiori informazioni sul sito Kymco.

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →