Test WSBK, Michel Fabrizio primo pilota Aprilia

Michel Fabrizio - Red Devils Roma - Test SBK

Ottimo il primo giorno di test a Phillip Island per Michel Fabrizio in sella all'Aprilia RSV4 del team Red Devils Roma. I risultati di Michel Fabrizio sono stati molto positivi sia nella sessione mattutina, conclusa con il sesto tempo assoluto grazie al tempo di 1’32'088, sia in quella del pomeriggio, quando il pilota romano si è migliorato di quasi sette decimi e concludendo il terza posizione con il tempo di 1’31.401 e primo dei piloti Aprilia.

La felicità per il risultato conseguito non cancella la consapevolezza che il lavoro da svolgere sia ancora molto, ma il tempo fatto registrare da Michel Fabrizio è il segnale che la squadra sta lavorando nella giusta direzione. Come per tutti i piloti in pista la seconda giornata in programma domani servirà per preparare la moto in viste del primo round del mondiale che si corre domenica prossima.

“E’ stata una giornata molto positiva. Abbiamo lavorato senza fretta e mi piace molto comprendere, passo dopo passo, tutti i segreti di questa RSV4. Stiamo cercando di trarre esperienza da ogni modifica e ci stiamo migliorando molto. Questo pomeriggio abbiamo fatto un ulteriore passo avanti e l’assetto che abbiamo trovato mi ha permesso di far segnare il terzo tempo assoluto. Questa mattina e nei test del 14 e 15 avevamo il problema di una precoce usura delle gomme, ma oggi pomeriggio sono riuscito a percorrere più di quindici giri con la stessa copertura e questo mi ha dato la certezza di aver trovato l’assetto che cercavamo. Il mio terzo tempo di oggi è un ottimo risultato e deriva da una maggiore conoscenza e da un maggior feeling con la moto e questa è una cosa davvero importante. Dobbiamo lavorare ancora molto, perché i tempi sono molto vicini tra di loro, ma siamo senza dubbio sulla strada giusta”.

Michel Fabrizio - Red Devils Roma - Test SBK
Michel Fabrizio - Red Devils Roma - Test SBK
Michel Fabrizio - Red Devils Roma - Test SBK
Michel Fabrizio - Red Devils Roma - Test SBK
Michel Fabrizio - Red Devils Roma - Test SBK
Michel Fabrizio - Red Devils Roma - Test SBK
Michel Fabrizio - Red Devils Roma - Test SBK
Michel Fabrizio - Red Devils Roma - Test SBK
Michel Fabrizio - Red Devils Roma - Test SBK
Michel Fabrizio - Red Devils Roma - Test SBK
Michel Fabrizio - Red Devils Roma - Test SBK
Michel Fabrizio - Red Devils Roma - Test SBK

Infine il commento del patron del Team Red Devils Roma, Andrea Petricca:

“Siamo sulla strada giusta e Michel ci sta dando delle soddisfazioni che vanno oltre le nostre aspettative. Siamo contenti di quanto abbiamo fatto oggi. La moto è molto performante e l’Aprilia ci ha messo nelle condizioni di esprimere al massimo l’abilità dei nostri tecnici e del nostro pilota. Abbiamo concluso il turno 25 minuti prima del previsto a causa di un piccolo problema tecnico senza il quale avremmo probabilmente ottenuto un risultato addirittura migliore. Il fatto che Michel abbia compiuto molti giri su ottimi tempi e che abbia fatto segnare il suo miglior crono con gomme usurate non fa che accrescere il nostro ottimismo in previsione del weekend di gara. In questa stagione vogliamo mettere a frutto i nostri investimenti e la nostra esperienza per puntare in alto. Ringrazio molto tutti i nostri sponsor e il nostro General Manager Adriano Alessandrini che purtroppo non può essere con noi a causa dei suoi impegni di lavoro, ma un grazie particolare al nostro Capo tecnico Jarno Polastri che ha scelto i nostri tecnici e che sta dimostrando tutte la sue capacità. Per domani l’obiettivo è di proseguire sulla strada intrapresa e di cercare di migliorarci ulteriormente”.

Test Ufficiali SBK Phillip Island 2013 - Giorno 1

1 L. CAMIER (GBR) Fixi Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 - 1'31.243
2 L. HASLAM (GBR) Pata Honda World Superbike Honda CBR1000RR - 1'31.396 | +0.153
3 M. FABRIZIO (ITA) Red Devils Roma Aprilia RSV4 Factory - 1'31.401 | +0.158
4 E. LAVERTY (IRL) Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory - 1'31.452 | +0.209
5 M. MELANDRI (ITA) BMW Motorrad GoldBet SBK BMW S1000 RR - 1'31.485 | +0.242
6 C. CHECA (ESP) Team Ducati Alstare Ducati Panigale 1199R - 1'31.523 | +0.280
7 D. GIUGLIANO (ITA) Althea Racing Aprilia RSV4 Factory - 1'31.701 | +0.458
8 S. GUINTOLI (FRA) Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory - 1'31.966| +0.723
9 J. REA (GBR) Pata Honda World Superbike Honda CBR1000RR - 1'31.980 | +0.737
10 T. SYKES (GBR) Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R - 1'32.061 | +0.818
11 C. DAVIES (GBR) BMW Motorrad GoldBet SBK BMW S1000 RR - 1'32.077| +0.834
12 J. STAUFFER (AUS) Team Honda Racing Honda CBR1000RR - 1'32.231 | +0.988
13 I. CLEMENTI (ITA) HTM Racing BMW S1000 RR - 1'32.789 | +1.546
14 J. CLUZEL (FRA) Fixi Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 - 1'32.817 | +1.574
15 V. IANNUZZO (ITA) Grillini Dentalmatic SBK BMW S1000 RR - 1'33.162 | +1.919
16 M. NEUKIRCHNER (GER) MR-Racing Ducati Panigale 1199R 1'33.541 | +2.298
17 L. BAZ (FRA) Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R - 1'33.628 | +2.385
18 G. ALLERTON (AUS) Next Gen Motorsports BMW S1000 RR - 1'34.009 | +2.766
19 F. SANDI (ITA) Pedercini Team Kawasaki ZX-10R 1'34.094 -4 | +2.851
20 A. LUNDH (SWE) Pedercini Team Kawasaki ZX-10R 1'34.612 | +3.369

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: