Long way round, Ewan McGregor gira il Mondo




Dall'epocale cesso di Trainspotting, al giro del Mondo su una BMW r 1150 GS Adventure, passando per le Guerre Stellari del giovane Obi-Wan Kenobi, la vita di ewan McGregor è una perfetta fusione tra finzione e realtà, alti e bassi di un uomo normale e di un attore eccezionale, ora anche scrittore.

In giro per 30.000 Km e oltre, da Londra A New York, passando per la Siberia, la Mongolia e l'Alaska, McGregor ha visto di tutto, ha fatto di tutto, in compagnia di Charley Boorman, attore come lui e come lui padre di famiglia e grande appassionato di moto.




A raccontare gli aneddoti di un viaggio che ora è anche un libro, è l'ultimo numero di Rolling Stone in versione italiana, che pubblica un frammento del racconto di Ewan ma, soprattutto, svela i retroscena della sua amicizia con Boorman, nata sul set ma solidificata intorno alla moto, passione che ha portato i due a fare il loro Lungo giro e a farlo diventare un libro e addirittura una serie TV.

Passione che è servita a entrambi per superare momenti duri, come quella che volta che Charley a bordo della sua XR600, accorse a dan manforte all'amico preoccupato per la salute della figlia e salutandolo con una penna, gli diede la forza di cui ewan aveva bisogno.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: