Triumph svela la nuova Tiger 850 Sport: caratteristiche, informazioni e prezzo

Tre cilindri, come da tradizione Triumph, basata sulla piattaforma della nuova famiglia Tiger 900: Triumph svela la nuova crossover Tiger 850 Sport

Triumph ce l'aveva promesso, ed eccola finalmente svelata la nuova Tiger 850 Sport, la crossover dalla vocazione stradale, basata sul progetto della nuova gamma 900.

Il cuore pulsante rimane l'apprezzatissimo tre cilindri con un set-up dedicato, gestito da un pacchetto elettronico di alto livello, capace di rendere la guida divertente e confortevole in ogni occasione. Prestazioni ancora più semplici da sfruttare e una ciclistica adatta ad un uso prettamente stradale.

Triumph propone nuova Tiger 850 Sport con garanzia di 2 anni e chilometraggio illimitato, con intervalli di manutenzione di 16.000 km, con un prezzo di vendita di 11.400 euro f.c.

Il motore


La nuova Tiger 850 Sport utilizza il motore a tre cilindri in linea a scoppi irregolari T-Plane della gamma Tiger 900, con un set-up dedicato, utile a rendere l'erogazione di coppia e potenza ancora più gestibile e lineare. Triumph definisce la nuova 850 una vera all-round capace di mettere tutti, fin da subito, a proprio agio: merito di una ciclistica agile e dal comportamento neutrale, votata alla massima trasversalità di utilizzo, dal quotidiano all'utilizzo turistico del fine settimana.

L'albero motore T-Plane, con sequenza di scoppi 1-3-2, regala al triple della 850 una elevata trattabilità ai bassi regimi, che semplifica la connessione tra il comando del gas e la ruota posteriore e, di conseguenza, offre una immediata confidenza alla guida. Il tre cilindri della 850 Sport è dotato anche di una tonalità di scarico particolare: questo feeling ai bassi tipico di un twin si sposa alla perfezione con la classica linearità e regolarità dei tre cilindri, quando si passa alla parte centrale e alta del contagiri.

La potenza massima si attesta a 85 cv a 8.500 giri/min e il picco di coppia è di 82 Nm a soli 6.500 giri, per una spinta sempre prevedibile, in grado, però, anche di divertire ed emozionare. Il funzionamento fluido del motore è coadiuvato dal comportamento impeccabile della frizione antisaltellamento, leggera da azionare alla leva e capace di garantire ulteriore comfort nei lunghi viaggi o durante gli spostamenti nel traffico cittadino.

Per l'Europa, è disponibile un kit di depotenziamento A2 che include un diverso comando del gas e una mappatura motore ad hoc (operazione reversibile presso ogni Concessionaria Triumph Motorcycles).

La ciclistica


La nuova Tiger 850 Sport gode di un pacchetto ciclistico dedicato e particolarmente completo, se paragonato alla concorrenza. Ogni scelta, come da tradizione Triumph, è stata fatta con estrema attenzione, al fine di esaltare la trasversalità di utilizzo da perfetta crossover insieme alla massima accessibilità.

L'impianto frenate si affida alle pinze ad attacco radiale Brembo Stylema, leggere, compatte e in grado di fornire elevate prestazioni, facilmente gestibili e costanti nel tempo. Il flusso d'aria intorno alle pastiglie le aiuta a raffreddarsi più velocemente. Parlando di sospensioni, invece, troviamo delle Marzocchi all'anteriore e al posteriore: le forcelle sono a steli rovesciati dal diametro di 45 mm, con 180 mm di escursione, e sono abbinate al posteriore a un mono-ammortizzatore a gas monoshock regolabile manualmente nel precarico e con 170mm di escursione. Il set-up originale è orientato ad un utilizzo turistico/sportivo.

Il telaio è modulare, come tutte le nuove Tiger di ultima generazione, e prevede un telaietto posteriore imbullonato. È particolarmente leggero e assicura una guida divertente e dinamico in ogni situazione. Il serbatoio che lo sovrasta contiene 20 litri di carburante, mentre il parabrezza è regolabile in altezza, per isolare il pilota durante le intemperie.

Per la sellaregolabile su due posizioni (escursione di 20 mm), è stata scelta un'imbottitura sottile ma confortevole, ed è ottimizzata per garantire una perfetta ergonomia con le pedane e il manubrio, regolabile nell'inclinazione. Così, la guida è da vera crossover, eretta e votata al controllo totale della moto.

Dotazione elettronica


Un unico obiettivo nello sviluppo della dotazione elettronica della nuova Tiger 850 Sport: massimizzare la trasversalità di utilizzo, la sicurezza e il piacere di guidare, mantenendo elevata l’accessibilità complessiva. Si presenta, così, con un display da 5" TFT, chiaro e leggibile in ogni situazione e completo di tutte le informazioni necessarie, e due riding mode (Rain e Road), per adattare erogazione e comportamento del Traction Control.

L'impianto di illuminazione è full-LED e include una luce diurna DRL. Di serie è inclusa una presa di corrente da 12V per ricaricare gli apparecchi elettronici.

Le linee sono armoniose ed eleganti: da ciò ne deriva una moto perfettamente equilibrata, progettata per essere protettiva nei confronti del pilota, e capace di includere grande abitabilità per il passeggero. Dettagli, finiture e carattere, le eredita dalle sorelle della gamma 900, ma in questo caso, il tutto viene esaltato dalle colorazioni: Graphite e Diablo Red, oppure Grafite e Caspian Blue, con nuovo schema grafico e decal dedicate.

Accessori


Sono oltre 60 gli accessori che Triumph ha progettato insieme alla moto per armonizzarsi con il suo design ed esaltarne le potenzialità. Alcuni esempi sono i due set per il trasporto bagagli, realizzati in collaborazione con GIVI: Trekker ad apertura laterale con topcase da 52 litri (capienza 2 caschi), ed Expedition in alluminio con apertura dall’alto, con topcase da 42 litri. Tutti gli accessori originali sono coperti da garanzia illimitata di 2 anni.

Scheda tecnica



Motore e trasmissione


Motore Raffreddato a liquido, 12 valvole, DOHC, 3 cilindri in linea
Cilindrata 888 cc
Alesaggio 78
Corsa 61.9 mm
Compressione 11.27:1
Potenza massima 85 CV a 8.500 giri/min
(A2 47.6 CV a 7.000 giri/min)
Coppia massima 82 Nm a 6.500 giri/min
(A2 78 Nm a 3.750 giri/min)
Iniezione Iniezione elettronica sequenziale multipoint
Scarico Scarico 3-in-1 in acciaio inossidabile, con silenziatore montato lateralmente
Trasmissione finale Catena O-ring
Frizione Multidisco a bagno d'olio, assistita antisaltellamento
Cambio 6 rapporti

Ciclistica


Telaio: Tubolare a traliccio in acciaio, con telaietto posteriore imbullonato
Forcellone: Doppio braccio, lega d'alluminio pressofusa
Ruota anteriore: A razze in alluminio, 19 x 2.5 in
Ruota posteriore: A razze in alluminio, 17 x 4.25 in
Pneumatico anteriore: 100/90-19
Pneumatico posteriore: 150/70R17
Sospensione anteriore: Forcelle Marzocchi 45mm upside down
Sospensione posteriore: Mono ammortizzatore Marzocchi regolabile manualmente nel precarico
Freno anteriore: Doppio disco flottante 320mm, pinze Brembo Stylema 4 pistoncini monoblocco ad attacco radiale, ABS
Freno posteriore: Disco singolo 255mm. pinza Brembo singolo pistoncino, ABS
Strumentazione: 5" TFT

Dimensioni e peso


Lunghezza: 2248 mm
Larghezza: 830 mm
Altezza senza specchi: 1410-1460 mm
Altezza sella: 810-830 mm
Interasse: 1556 mm
Inclinazione sterzo: 24.6 °
Avancorsa: 133.3 mm
Peso a secco: 192 kg
Capacità serbatoio: 20 litri

Consumi


Consumo: 5.2 l/100km
CO2: 119 g/km
Standard: **CO2 e consumo carburante sono misurati in conformità alla normativa 168/2013/CE. I valori del consumo di carburante sono stati ricavati in condizioni di prova specifiche e servono solo a scopo comparativo. Essi potrebbero non riflettere i risultati di guida effettivi.

  • shares
  • Mail