Trial: Toni Bou vince anche a Santo Stefano d'Aveto ed è Campione del Mondo outdoor per la sesta volta

Scritto da: -

Trial Outdoor 2012 - GP d\\\'Italia - Toni Bou Campione

Il fuoriclasse spagnolo del Trial Toni Bou (Montesa Honda) continua ad aggiungere capitoli al libro della propria leggenda vincendo la prova italiana del Campionato Mondiale Trial Outdoor - svoltasi nel weekend a Santo Stefano d’Aveto (Genova), all’interno del Parco naturale regionale dell’Aveto - ed aggiudicandosi in questo modo il sesto titolo mondiale outdoor consecutivo.

Come se ciò non bastasse, i 6 titoli mondiali outdoor vanno ad aggiungersi ai 6 titoli indoor già detenuti in bacheca dal campione catalano, il che gli permette di eguagliare i 12 Campionati del Mondo ottenuti in carriera dal pilota britannico Dougie Lampkin, autentica leggenda di questo sport, che in carriera aveva ottenuto 5 titoli indoor e 7 outdoor. Il trionfo di Santo Stefano d’Aveto (che ospitava per la prima volta un round del FIM Trial World Championship) ha permesso a Bou di conquistare il titolo mondiale con 2 rounds di anticipo, quelli perevisti per il GP di di Gran Bretagna.

Bou ha letteralmente dominato il campionato, salendo sul gradino più alto del podio in 9 degli 11 rounds disputati e chiudendo il GP d’Italia con 50 punti di vantaggio sui più immediati inseguitori, i connazionali Albert Cabestany (Sherco) e Jeroni Fajardo (Beta), sufficienti per dare il via ai festeggiamenti. Nel round italiano Cabestany aveva inizialmente preso la testa della classifica, ma una serie di errori nel finale hanno permesso a Bou e al compagno di squadra Takahisa Fujinami di superarlo, regalando allo spagnolo anche la corona iridata. Tra gli italiani 8° Matteo Grattarola e 13° Daniele Maurino, entrambi su Gas-Gas. Seguono le dichiarazioni del post gara di Bou, risultati e classifiche.

Trial Outdoor 2012 - GP d\\\'Italia - Toni Bou CampioneTrial Outdoor 2012 - GP d\\\'Italia - Toni Bou CampioneTrial Outdoor 2012 - GP d\\\'Italia - Toni Bou CampioneTrial Outdoor 2012 - GP d\\\'Italia - Toni Bou Campione

Dopo un inizio stentato, il neo-campione del mondo non credeva di poter aggiudicarsi il titolo nel GP d’italia. “E’ stata una giornata strana. Ho avuto ancora qualche problema con la mia gamba e non ho avuto sempre un buon feeling con la moto: ho fatto alcuni gravi errori nel primo giro, e a quel punto ho davvero pensato che non oggi [ieri] non sarebbe stato il mio giorno. Poi però tutto è cambiato: Albert [Cabestany] ha iniziato a fare alcuni errori ed io ho cominciato a tornare al mio solito livello. La mia guida al secondo giro è stata molto meglio, ma non avrei mai immaginato che avrei potuto addirittura vincere.

Ora sono incredibilmente felice per aver conquistato titolo vincendo la prova di oggi - ha poi aggiunto Toni Bou - Si tratta di un titolo speciale: con i sei titoli nelle due discipline ora sono ad un solo titolo di distanza da entrambi i record assoluti di Tarres e Lampkin. Adesso devo controllare lo stato della mia gamba con i medici, e poi potrò decidere tranquillamente se gareggiare nel resto della stagione oppure no.

Risultati GP d’Italia - Round 6 - Gara 1
1 Toni Bou 30 ESP Montesa Honda
2 Takahisa Fujinami 32 JPN Montesa Honda
3 Albert Cabestany 33 SPA Sherco
4 Adam Raga 46 SPA Gas Gas
5 James Dabill 50 GBR Beta
6 Jeroni Fajardo 69 SPA Beta
7 Daniel Oliveras 80 SPA OSSA
8 Matteo Grattarola 83 ITA Gas Gas
9 Michael Brown 86 GBR Gas Gas
10 Jack Challoner 89 GBR Beta
11 Loris Gubain 92 FRA Gas Gas
13 Daniele Maurino 107 Gas Gas
14 Alexz Wigg 130 GBR Gas Gas
15 Pere Borrellas 132 ESP Gas Gas

Classifica FIM Trial World Championship
1 Toni Bou 210 pts ESP Montesa Honda
2 Jeroni Fajardo 160 pts SPA Beta
3 Albert Cabestany 160 pts SPA Sherco
4 Adam Raga 155 pts SPA Gas Gas
5 Takahisa Fujinami 147 pts JPN Montesa Honda
6 James Dabill 109 pts GBR Beta
7 Jack Challoner 81 pts GBR Beta
8 Daniel Oliveras 78 pts SPA OSSA
9 Michael Brown 76 pts GBR Gas Gas
10 Matteo Grattarola 58 pts ITA Gas Gas
11 Loris Gubain 46 pts FRA Gas Gas
12 Alexz Wigg 43 pts GBR Gas Gas
13 Pere Borrellas 38 pts ESP Gas Gas
14 Tomoyuki Ogawa 16 pt JPN Honda
15 Eddie Karlsson 15 pts SWE Gas Gas
16 Kenichi Kuroyama 13 pts JPN Yamaha
17 Gianluca Tournour 11 pts ITA Gas Gas
18 Fumitaka Nozaki 6 pts JPN Yamaha
19 Daniele Maurino 3 pts ITA Gas Gas
20 Tsuyoshi Ogawa 2 punti JPN Beta

Vota l'articolo:
3.82 su 5.00 basato su 17 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Trial: Toni Bou vince anche a Santo Stefano d'Aveto ed è Campione del Mondo outdoor per la sesta volta

    Posted by: rip82

    Una leggenda vivente, grande Bou!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Trial: Toni Bou vince anche a Santo Stefano d'Aveto ed è Campione del Mondo outdoor per la sesta volta

    Posted by: fastnitrohaga

    FENOMENO,MOSTRO , ALIENO………..questo ragazzo viene da un'altro pianeta, fa' davvero paura……..complimenti e tanto di cappello…………. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Trial: Toni Bou vince anche a Santo Stefano d'Aveto ed è Campione del Mondo outdoor per la sesta volta

    Posted by: winerider

    Fenomeno assoluto! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Trial: Toni Bou vince anche a Santo Stefano d'Aveto ed è Campione del Mondo outdoor per la sesta volta

    Posted by: maxduca

    Inarrivabile!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Trial: Toni Bou vince anche a Santo Stefano d'Aveto ed è Campione del Mondo outdoor per la sesta volta

    Posted by:

    strapotere dell'universo, scrivera' la storia del trial Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Motoblog.it fa parte del Canale Blogo Motori ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.