Ducati: allarme fornitori a causa del terremoto in Emilia

Scritto da: -

Ducati 1199 Panigale Mega gallery

Il recentissimo terremoto che ha colpito l’Emilia sta avendo effetti pesantissimi sull’economia locale e, conseguentemente, anche su quella nazionale. Sono infatti circa 13.000 le persone attualmente impossibilitate a recarsi al lavoro a causa dei danni subiti dalle varie strutture nelle province di Modena, Ferrara e Bologna, il che ha avuto ovvie ripercussioni sulla filiera produttiva e distributiva di vari settori. Tra quelli più colpiti ci sono il settore alimentare (1.500 lavoratori fermi) e quello meccanico (7.000 persone ferme), con Gabriele Del Torchio che conferma le grosse preoccupazioni di Ducati in merito alla propria catena di fornitori.

Difficile prevedere il reale impatto del terremoto ma siamo molto preoccupati - ammette il presidente ed AD di Ducati Motor Holding - ma adesso prevale il dolore per questa grande tragedia. Siamo in contatto quotidiano con i nostri fornitori che sono stati colpiti dal sisma: per noi che lavoriamo con tante aziende del territorio il terremoto avrà un impatto notevole.” Per Ducati il problema maggiore riguarderebbe i crolli alla Fonderia Scacchetti di San Felice sul Panaro ed i problemi di agibilità della Tmm di Finale Emilia, che produce gli scarichi per le “Rosse”.

Ducati utilizza una filosofia produttiva “just in time” che non prevede la raccolta di scorte in magazzino, e per questo motivo il blocco delle forniture potrebbe avere effetti realmente drammatici per la produzione. Alcune delle aziende coinvolte potrebbero non rientrare in attività per alcuni mesi, e questo rende la situazione per Ducati praticamente imprevedibile: “I nostri uomini sono andati lì per controllare la situazione - precisa a riguardo Del Torchio - nei prossimi giorni faremo il punto della situazione per capire come muoverci“.

via | Corriere.it

Vota l'articolo:
3.87 su 5.00 basato su 68 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Ducati: allarme fornitori a causa del terremoto in Emilia

    Posted by: Hal65

    …più che just in time mi sa che è come con aprilia, "always in late". Questo in tempi normali, senza terremoto eh… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Ducati: allarme fornitori a causa del terremoto in Emilia

    Posted by: cheyenne

    Come se l'Italia non avesse già abbastanza cassaintegrati e disoccupati a causa della crisi economica, il debito pubblico, il credito crunch, la PA che non paga i suoi debiti ect., adesso ci si metta anche la natura ad aggiungere altri alla fila. :( Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Ducati: allarme fornitori a causa del terremoto in Emilia

    Posted by: zirbaf

    hal65…cosa vuol dire "mi sa", lo sai per certo o tanto per sparare una boiata…ma comprati una honda radioattiva e guida in pace che di problemi reali ce ne sono già a sufficienza, non servono quelli gratuiti tanto per sparare sentenze su cose che non conosci. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Ducati: allarme fornitori a causa del terremoto in Emilia

    Posted by: balza19

    @zirfbaf non è una boiata, è il problema maggiore del gruppo Aprilia. So per certo che l'anno scorso Moto Guzzi ha rallentato la produzione della Stelvio per problemi con un fornitore. UN consiglio: rilassarsi aiuta a vivere meglio :) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Ducati: allarme fornitori a causa del terremoto in Emilia

    Posted by: ambrosella

    … è si perché c'è una tale richiesta di moto che nei concessionari non se ne vede più nemmeno una… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Ducati: allarme fornitori a causa del terremoto in Emilia

    Posted by: sephirot

    Senza aggiungere che già di norma per assemblare una moto ci impiegano un'eternità… In ogni caso è una situazione che va gestita e basta, nel migliore modo possibile per fare tornare i lavoratori alla normalità, che poi è la cosa migliore dopo un evento del genere! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Ducati: allarme fornitori a causa del terremoto in Emilia

    Posted by: pito28

    Anche questo è un problema, sicuramente, benchè più piccolo di altri in una zona terremotata. Cmq il just in time è soggetto a questi rischi: basta un casino con un fornitore e rischi ti si fermi buona parte del lavoro. Che non fosse il migliore dei metodi possibile… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Ducati: allarme fornitori a causa del terremoto in Emilia

    Posted by: zirbaf

    cari cip e ciop, eppure basterebbe leggere solo il titolo della notizia per riflettere prima di scrivere boiate OT: "Ducati: allarme fornitori a causa del terremoto in Emilia" i ritardi del gruppo piaggio (sempre se ci sono ed anche se fosse, può succedere) cosa c'entra con il terremoto in provincia di modena-ferrara e la ducati? sono morte 7 persone, 50 feriti e alcune aziende si sono dovute fermare (ceramiche s agostino in primis). Per una volta si può tacere evitando di denigrare per puro piacere e per rispetto verso chi è in difficoltà…abito a ferrara e forse per questo mi da particolarmente fastidio il vostro cinico sarcasmo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Ducati: allarme fornitori a causa del terremoto in Emilia

    Posted by: paolo01

    Strano che nessuno abbia ancora detto che è colpa di Rossi… :-) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su Ducati: allarme fornitori a causa del terremoto in Emilia

    Posted by: Vulkano

    …secondo me è colpa di Rossi! (contento? ^_^ ) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su Ducati: allarme fornitori a causa del terremoto in Emilia

    Posted by: paolo01

    Adesso dormirò sereno… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su Ducati: allarme fornitori a causa del terremoto in Emilia

    Posted by: bruno-da-perugia

    Un saluto a tutti i lavoratori della Padana (pianura). Sottile 'sto fatto che anche Ducati patisca, a circa un anno di distanza, i triboli delle sorelle giapponesi. Come dire…Un pò per uno….Ne avremmo fatto volentierio a meno, tutti. sperando di non perdere troppi clienti per difficoltà di consegna. Personalmente, potessi permettermela, aspetterei una Panigale o un Multi anche 10 mesi…Però per tanti è un problema. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su Ducati: allarme fornitori a causa del terremoto in Emilia

    Posted by: dmonsterevo

    mi dispiace x tutti i dipendenti che per causa del terremoto devono vivere tanti disaggi ..., spero nessuno perda il suo lavoro e tutto torni alla normalità il più presto possibile ... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su Ducati: allarme fornitori a causa del terremoto in Emilia

    Posted by: Jacques_Mesrine

    Con la Tragedia ch' è successa, ducati, del torchio, si preoccupano delle consegne: CHE SCHIFO Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su Ducati: allarme fornitori a causa del terremoto in Emilia

    Posted by: Jacques_Mesrine

    Chi mette meno è minorato, peccato che il terremoto non scuote le vostre abitazioni Scritto il Date —