Kawasaki Ninja H2 2015: tutte le foto e i video della sovralimentata di Akashi [Foto]

Anteprima Mondiale all'EICMA 2014 di Milano dell'attesissima Ninja H2, il mostro sovralimentato che le casa di Akashi sta per scatenare sulle nostre strade: 200 CV per 238 kg e un sacco di malvagità....

Kawasaki Ninja H2 LIVE a EICMA 2014

Dopo settimane di ossessiva campagna di lancio che hanno incluso la presentazione della 'variante proibita' Ninja H2R all'Intermot di Colonia, Kawasaki ha presentato in anteprima mondiale al Salone EICMA 2014 di Milano la sua attesissima Ninja H2, questa volta un modello omologato per le strade pubbliche e pronto a scatenare tutti i suoi 200 CV di potenza.

La Ninja H2 rappresenta il tentativo della casa di Akashi di produrre qualcosa di realmente straordinario, estremamente sportivo e fuori dal comune, e bisogna ammettere che - almeno per il momento - non è possibile paragonare questa moto a qualunque potenziale concorrente. D'altro canto, l'aver rispolverato la sigla H2 (chiaro riferimento alla brucia-semafori 750 H2 Mach IV degli anni '70) e lo storico emblema del 'River Mark' (riservato alle pietre miliari del gruppo Kawasaki Heavy Industries) la dice lunga sulle intenzioni rivoluzionarie di questo progetto.

Guarda le foto della Kawasaki Ninja H2 2015




Dal punto di vista dell'impatto estetico, le similitudini con la H2R da 300 CV sono subito evidenti, con un'aerodinamica particolarmente elaborata che include varie wiglets (alette) ed il particolare disegno degli specchietti, una raffinata carenatura in carbonio con inserti verdi ed un telaio tubolare 'a vista' dello stesso colore, ma i contenuti tecnici delle due moto sono inevitabilmente diversi.

Guarda le foto della Kawasaki Ninja H2 2015

Kawasaki Ninja H2 2015
Kawasaki Ninja H2 2015
Kawasaki Ninja H2 2015
Kawasaki Ninja H2 2015

Il propulsore ad esempio è 'imparentato' alla mostruosa unità sovralimentata della H2R, con la stessa cilindrata da 998 cc ed anche il medesimo supercharger, ma ha un basamento leggermente diverso e dei sistemi di aspirazione e scarico modificati per l'uso stradale, che limitano l'output della H2 a 200 CV a 11.000 giri/min con una coppia di 133 Nm a 10.500 giri/min. Ma andiamo ad analizzare più accuratamente i dettagli di questo minaccioso bolide nipponico.

Guarda le foto della Kawasaki Ninja H2 LIVE a EICMA 2014


Kawasaki Ninja H2 2015 - Il Motore

Kawasaki Ninja H2 2015

Nonostante la sua familiare configurazione quattro-in-linea 998 cc (alesaggio per corsa 76 x 55 mm) 16 valvole raffreddato a liquido, il propulsore della Ninja H2 presenta diversi spunti tecnologici sviluppati appositamente in funzione di questo progetto, mantenendo molte similitudini con quello della Ninja H2R con le eccezioni di alberi a camme, guarnizioni testate e frizione. L'intero unità è stata progettata per gestire sollecitazioni da 1,5 a 2 volte più forti rispetto a quelle di una 'normale' Superbike 1000 cc, e può contare su un raffinato cambio sequenziale a 6 velocità, frizione idraulica con componentistica Brembo e acceleratore elettronico. Come detto, 200 CV a 11.000 giri/min e 133 Nm a 10.500 giri/min sono i valori di potenza e coppia dichiarati dalla casa.

Il supercharger utilizzato dalla Ninja H2 è stato progettato dal Kawasaki moto con l'assistenza di altre società del Gruppo Kawasaki Heavy Industries (KHI), nel particolare Gas Turbine & Machinery Company, Aerospace Company e Corporate Technology Division, è specifico per questa moto ed è ovviamente 'la chiave' per raggiungere la potenza e l'intensa accelerazione immaginata dagli Ingegneri di Akashi.

Guarda le foto della Kawasaki Ninja H2 2015


Kawasaki Ninja H2 2015

Si tratta di un compressore centrifugo ad alta efficienza in un box di alluminio pressofuso, che non richiede l'utilizzo di intercooler. Si lubrifica con l'olio motore ed è piazzato in posizione centrale dietro la bancata, l'opzione ritenuta migliore per rifornire efficientemente di aria compressa ed in modo uniforme tutti e quattro i cilindri. Questa unità è connessa all'albero motore tramite serie di ingranaggi ultra-compatti realizzati da Kawasaki Aerospace Company, che lo fanno ruotare a una velocità 9.2 volte più veloce rispetto a quella dell'albero motore. In pratica, al picco dei 14.000 giri/min, la sua girante in alluminio (da 200 l/sec) arriverà a quasi 130.000 giri/min! L'aria arriva al supercharger tramite un sistema Ram-Air e un filtro piazzato subito prima, per massimizzare l'efficienza.

Guarda le foto della Kawasaki Ninja H2 LIVE a EICMA 2014


Il sistema di scarico realizzato per la H2 utilizza colletori in acciaio inox da 45 mm collettori e una compatta precamera sotto al motore per contenere le emissioni sonore. Il complesso sistema di lubrificazione, che si occupa di motore, supercharger e trasmissione, richiede invece ben 5 litri d'olio, circa il 35% in più di un 'regolare' motore di queste dimensioni.

Kawasaki Ninja H2 2015 - La Ciclistica

Il telaio a traliccio in acciaio ad alta resistenza della Ninja H2 è lo stesso della H2R, e se è in grado di gestire il carattere sicuramente turbolento del 'mostro' dovrebbe essere abbondantemente all'altezza della situazione per la più ragionevole H2.

Kawasaki ne sottolinea le qualità in termini di equilibrio tra rigidità e flessibilità, volte ad assicurare stabilità e duttilità nella guida ad alte velocità, mentre la sua architettura è volutamente 'aperta' per favorire la dissipazione del calore del motore sovralimentato. Il forcellone monobraccio, connesso alla parte posteriore del motore, e il primo della storia di Kawasaki, che ha scelto questa soluzione anche per consentire al voluminoso terminae di scarico di essere più vicino al centro della moto.

Guarda le foto della Kawasaki Ninja H2 2015




Per quanto riguarda le sospensioni, all'anteriore abbiamo una forcella KYB AOS-II da 43 mm a cartuccia separata - una scelta abbastanza anticonvenzionale per una sportiva stradale - mentre dietro c'è un mono Uni-Trak sempre KYB, entrambi abbondantemente regolabili. Visto il potenziale di questa 'bomba', con i freni non si poteva certo scherzare, e Kawasaki infatti ha scelto Brembo, che fornisce un paio di dischi da 330 mm spessi 15.5 con pinze radiali a 4 pistoncini per l'anteriore e un disco da 250 mm con pinza a due pistoncini per il posteriore. I sexy cerchi in lega d'alluminio da 17" con le 5 razze 'a stella' sono un'altra realizzazione creata appositamente per la Ninja H2,

Ovviamente ben fornito anche la dotazione elettronica di serie, che comprende KTRC (Kawasaki TRaction Control a 4 livelli), KLCM (Kawasaki Launch Control Mode), KEBC (Kawasaki Engine Brake Control, che consente di regolare l'azione del freno motore), KIBS (Kawasaki Intelligent anti-lock Brake System, ovvero lo stesso ABS della ZX-10R) e KQS (Kawasaki Quick Shifter) e anche un ammortizzatore di sterzo elettronico Ohlins comandato dalla centralina.

Guarda le foto della Kawasaki Ninja H2 LIVE a EICMA 2014


Kawasaki Ninja H2 2015 - Estetica e Design

Kawasaki Ninja H2 LIVE a EICMA 2014

Osservandola di lato, il Ninja H2 non sembra voler imporre quella postura proiettata sull'avantreno tipica della maggior parte delle moderne moto sportive. e questo non è una caso: mentre queste ultime adottano questa impostazione per favorire la rapidità nella sterzata, le Ninja H2 e H2R puntano alla velocità massima, con il corpo del pilota che deve quindi contribuire alla massima efficienza aerodinamica.

Il disegno della carenatura della moto infatti è evidentemente focalizzato su questo aspetto, e nessuna delle sue varie ali e protuberanze ha fini meramente estetici. Anche l'inusuale forma degli specchietti serve esattamente questo scopo, con la coda che utilizza anche delle pareti laterali per la sella per aiutare il pilota a controllare l'accelerazione.

Guarda le foto della Kawasaki Ninja H2 2015




La qualità delle finiture è in linea con le ambizioni del progetto, enfatizzate dal già citato utilizzo del marchio River Mark - che il Gruppo KHI riserva ai suoi prodotti di importanza 'storica' - una speciale vernice riflettente Tutti i gruppi ottici sono full-LED tranne il piccolo bulbo per illuminare la targa, e nel disegno di quello anteriore spiccano le due 'fauci' che si protrudono verso il basso dall''occhio' centrale.

Contrariamente a buona parte delle moto costruite allo scopo di ottenere le massime prestazioni, la strumentazione della Ninja H2 è tutt'altro che spartana, proponendo una comunque classica combinazione tachimetro analogico (con i numeri retroilluminati che compaiono a quadrante acceso) e pannellino LCD, che mostra la maggior parte delle informazioni necessarie alla guida incluso anche l'indicatore della marcia.

Guarda le foto della Kawasaki Ninja H2 LIVE a EICMA 2014

Kawasaki Ninja H2 2015 - Scheda Tecnica

MOTORE
Type : Liquid-cooled, 4-stroke In-Line Four
Displacement : 998 cm3
Bore and Stroke : 76.0 x 55.0 mm
Compression ratio : 8.5:1
Valve system : DOHC, 16 valves
Fuel system : Fuel injection: ø50 mm x 4 with dual injection
Intake system : Kawasaki Supercharger
Ignition : Digital
Starting : Electric
Lubrication : Forced lubrication, wet sump with oil cooler

TRASMISSIONE
Transmission : 6-speed, return, dog-ring
Final drive : Chain
Primary reduction ratio : 1.551 (76/49)
Gear ratios: 1st : 3.188 (51/16)
2nd : 2.526 (48/19)
3rd : 2.045 (45/22)
4th : 1.727 (38/22)
5th : 1.524 (32/21)
6th : 1.348 (31/23)
Final reduction ratio : 2.444 (44/18)
Clutch : Wet multi-disc, manual

Guarda le foto della Kawasaki Ninja H2 2015




TELAIO
Type : Trellis, high-tensile steel, with Swingarm Mounting Plate
Wheel travel: front : 120 mm
rear : 135 mm
Tyre: front : 120/70ZR17M/C (58W)
rear : 200/55ZR17M/C (78W)
Caster (rake) : 24.7o
Trail : 108 mm
Steering angle (left/right) : 27o / 27o

SOSPENSIONI
Front: Type : ø43 mm inverted fork with rebound and compression damping, spring preload adjustability and top-out springs
Rear: Type : New Uni-Trak with gas-charged shock, piggyback reservoir, dual-range (high/low-speed) compression damping, rebound damping and preload adjustability, and top-out spring

FRENI
Front: Type : Dual semi-floating ø330 mm discs
Caliper : Dual radial-mount, opposed 4-piston
Rear: Type : Single ø250 mm disc
Caliper : Opposed 2-piston

Guarda le foto della Kawasaki Ninja H2 LIVE a EICMA 2014


DIMENSIONI

Overall length : 2,085 mm
Overall width : 770 mm
Overall height : 1,125 mm
Wheelbase : 1,455 mm
Ground clearance : 130 mm
Seat height : 825 mm
Curb mass : 238 kg
Fuel capacity : 17 litres

PRESTAZIONI
Maximum power : 147.2 kW {200 PS} / 11,000 min-1
Maximum power with Ram Air : 154.5 kW {210 PS} / 11,000 min-1
Maximum torque : 133.5 N.m {13.6 kgf.m} / 10,500 min-1

Guarda le foto della Kawasaki Ninja H2 LIVE a EICMA 2014

  • shares
  • +1
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: