Fallimento Moto Morini: nuova asta il prossimo 19 luglio

Moto Morini

Riceviamo e diffondiamo il comunicato diffuso dal curatore fallimentare di Moto Morini, Dott. Piero Aicardi. Gli organi della procedura fallimentare Moto Morini hanno fissato il nuovo esperimento d’asta per il giorno 19 luglio 2011 ad ore 10,15 presso la sala delle udienze del Tribunale di Bologna Via Farini n.1– Bologna, per la vendita, in alternativa:


  1. dell’intero complesso aziendale compreso l’immobile, ad una base d’asta di 4.650.000 euro (così ridotta rispetto ai 5,5 milioni del precedete esperimento d’asta);
  2. del solo complesso aziendale - mobiliare, escluso quindi l’immobile, ad una base d’asta di 1.950.000 euro (così ridotta rispetto ai 2,6 milioni del precedete esperimento d’asta); tale seconda ipotesi prevede compreso nel prezzo la disponibilità dell’immobile in comodato per due anni;

Le offerte per il solo complesso aziendale mobiliare - prosegue la nota - verranno prese in considerazione solo in mancanza di offerte valide per l’intero complesso aziendale comprensivo dell’immobile. Del complesso aziendale fanno parte i marchi “Moto Morini” e “Morini Franco Motori”, i disegni, i progetti, il know how, la clientela, l’avviamento e gli altri beni immateriali in genere; gli impianti, le attrezzature, i macchinari, i mobili e le macchine d’ufficio, le autovetture e gli automezzi ed i cespiti in genere; le scorte di magazzino comprendenti: componenti, motori, ricambi, accessori, abbigliamento, imballi e la componentistica in genere che saranno esistenti alla data della vendita, e con espressa esclusione delle scorte di moto finite, sia nuove sia usate, che, come è noto, sono già state in precedenza alienate.

Maggiori dettagli sulle modalità di partecipazione all’asta si troveranno sul sito Aste Bologna. Il Curatore Fallimentare si augura che questo nuovo esperimento a prezzi ribassati rispetto ai valori di stima consenta finalmente la esitazione di questa importante azienda. Alla prima asta programmata non arrivò nessuna offerta.

I contatti e gli interessamenti per la Moto Morini sono stati davvero numerosi, ed attualmente, nonostante il momento non facile in Italia per l’industria delle due ruote, diversi imprenditori che hanno già visitato lo stabilimento, stanno lavorando sul dossier che gli è stato fornito dalla curatela per decidere se effettuare o meno l’investimento.

Vota l'articolo:
3.96 su 5.00 basato su 77 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO