WSS: Sam Lowes se la cava con una clavicola rotta e un forte trauma cranico

2 bandiere rosse, ovvero tre partenze in tutto che hanno profondamente segnato il weekend della Supersport ad Assen. La vittoria finale di Chaz Davies, si è concretizzata anche per l'assenza di Luca Scassa e Florian Marino, caduti assieme a pochi giri dall'ultimo restart, e per la caduta di Sam Lowes, che ha lasciato tutti con il fiato sospeso e ha decretato la prima bandiera rossa.

Il giovane inglese rivelazione di questo 2011, è stato vittima di un highside della peggior specie, e battendo violentemente il casco a terra ha perso i sensi a bordo pista. La sua condizione per fortuna non è grave, solo un forte trauma cranico e una scapola rotta per lui. Il suo team manager Simon Buckmaster commenta:

Sam ha fatto un brutto highside, che gli ha causato varie contusioni e una clavicola rotta. Ovviamente faremo il possibile per rendere il suo recupero veloce e completo. Dovremmo riuscirci per il prossimo round di Monza, ci ha mostrato un indubbio talento e il suo giorno arriverà presto. Noi incrociamo le dita per il giovane missile d'oltremanica, speriamo di vederlo in gran forma fra la prima variante e la parabolica

  • shares
  • +1
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: