MotoGP: svelata la livrea della Suzuki GSV-R MotoGP 2011

Suzuki GSV-R MotoGP 2011

Suzuki ha diffuso poco fa le immagini definitive della Suzuki GSV-R MotoGP 2011 che sarà affidata, ricordiamo, al solo Alvaro Bautista. Poche le differenze dalla livrea già vista in pista nella doppia sessione di test di Sepang e disegnata da Troy Lee Designs. Il classico colore azzurro proprio del main sponsor Rizla è sfumato con il nero sul cupolino e lungo tutta la moto, codino compreso. Colorazione più aggressiva di quelle già viste nei giorni scorsi, cosa ne pensate?

La versione 2011, tecnologicamente più avanzata, presenta un motore potenziato in termini di cavalli, guidabilità e solidità, grazie a una serie di modifiche effettuate nel corso dell’inverno e nei test pre-stagione. La moto è stata inoltre migliorata nell’accelerazione – in particolare in uscita da curve più lente – che aiuterà Bautista nella sfida per la gloria in MotoGP.

A completare le nuove specifiche del motore, gli ingegneri Suzuki hanno migliorato anche le prestazioni del telaio attraverso importanti modifiche al bilanciamento della rigidità del telaio e del forcellone e hanno ottimizzato le geometrie rispetto alla moto della scorsa stagione. Alle modifiche al telaio si aggiunge poi il più avanzato software ECU mai utilizzato su una moto Suzuki Grand Prix, che darà a Bautista più precisione di trazione e di controllo d’impennata, senza perdere controllo diretto della moto o potenza, ma aumentando la versatilità della GSV-R in tutte le condizioni.

Suzuki GSV-R MotoGP 2011
Suzuki GSV-R MotoGP 2011
Suzuki GSV-R MotoGP 2011
Suzuki GSV-R MotoGP 2011
Suzuki GSV-R MotoGP 2011
Suzuki GSV-R MotoGP 2011
Suzuki GSV-R MotoGP 2011
Suzuki GSV-R MotoGP 2011

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 97 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: