Kawasaki ZRX1200 2011: due nuove colorazioni, solo per il Giappone

Kawasaki ZRX1200 2011

La Kawasaki ZRX1200, sia chiaro, manca nel listino europeo già da un anno. Il MY 2010, infatti, è stato profondamente rivisitato, ma mai importato nel vecchio continente, dove rappresentava una nicchia davvero ristretta di mercato, fatta di appassionati ed estimatori delle maximoto anni 70 e 80 made in Japan. Nel mentre il modello continua ad evolvere, e per il 2011 arrivano due nuove colorazioni bicromatiche, decisamente eleganti ma dal disegno classico.

Verde scuro con la banda verde chiaro, o marrone scuro con la banda marrone chiaro. Una combinazione simile per due colori differenti, con il verde più legato alla tradizione racing della casa, quando Eddie Lawson faceva incetta di successi fra le derivate di serie con la Z1000R. Negli anni, il modello non è diventato un arnese da gara, ma si è rivolto sempre più ad un pubblico sport touring legato alla storia, cambiando poco o nulla nelle due decadi di vita, a partire dalla ZRX1100.

Il motore è un'icona di robustezza: 4 tempi raffreddato a liquido, quattro cilindri e distribuzione DOHC. La cilindrata totale è di 1.164cc con dimensioni del cilindro di 79,0mm × 59,4mm (alesaggio x corsa). Potenza massima: 110CV a 8.000 g/min, mentre la coppia massima è di 107Nm a 6.000 g/min. Il peso di 246kg rende l'idea dell'imponenza del mezzo. Purtroppo, dal Giappone non sembrano volere cambiare idea, e rimarrà destinata al mercato interno.

Kawasaki ZRX1200 2011
Kawasaki ZRX1200 2011
Kawasaki ZRX1200 2011
Kawasaki ZRX1200 2011
Kawasaki ZRX1200 2011
Kawasaki ZRX1200 2011
Kawasaki ZRX1200 2011
Kawasaki ZRX1200 2011

Kawasaki ZRX1200 2011
Kawasaki ZRX1200 2011
Kawasaki ZRX1200 2011
Kawasaki ZRX1200 2011
Kawasaki ZRX1200 2011
Kawasaki ZRX1200 2011
Kawasaki ZRX1200 2011
Kawasaki ZRX1200 2011
Kawasaki ZRX1200 2011

via | Kawasaki.jp

Vota l'articolo:
3.95 su 5.00 basato su 64 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO