MotoGP: Aoyama ufficiale con Aspar nel 2014

Il pilota giapponese sarà il compagno di Nicky Hayden nel team Aspar per il 2014: sarà sua la seconda Honda RCV1000R del team.

MotoGP 2013 Test Valencia

Durante la prima giornata di test post-gara a Valencia in vista del prossimo Campionato del Mondo MotoGP, oltre all'ufficializzazione della conferma di Yonny Hernandez nel team Ducati Pramac Racing per la prossima stagione è arrivata anche quella definitiva del giapponese Hiroshi Aoyama nel team Aspar (confermando così i primi rumors circolati nel mese di Ottobre). Sarà quindi lui il nuovo partner di Nicky Hayden nel team guidato da Jorge Martinez, che ha lasciato la ART per passare alla Honda RCV1000R, la cosiddetta RCV 'di produzione' messa a disposizione per l'anno prossimo dal colosso giapponese per i team privati.

Come nel caso di Hernandez, anche per Aoyama si attendevano solo tutti i crismi dell'ufficialità, tanto che il pilota giapponese - Campione del Mondo della classe 250 cc nel 2009 - è già sceso in pista in mattinata a Valencia con quella che sarà la sua moto per il prossimo anno (foto sopra).

Soddisfatto per l'accordo il boss della scuderia Jorge Martinez Aspar:

"Per il Team POWER ELECTRONICS Aspar è fantastico avere un Campione di dimensione mondiale come Hiroshi Aoyama. Per il prossimo anno abbiamo iniziato un nuovo progetto in MotoGP con Honda, e le sinergie di squadra sono ottime e potranno migliorare ancora. Mi auguro che il 2014 sarà un anno produttivo per tutte le parti. La rivoluzione occorsa nel team nelle passate settimane ci farà sicuramente bene e correre con due campioni del mondo come Aoyama e Hayden ci da grande sicurezza".

Aoyama ha corso quest'anno in MotoGP con la FTR-Kawasaki del team Avintia Blusens, con Hector Barbera come compagno di squadra, chidendo l'annata 20° in classifica piloti con 13 punti. Il nipponico era tornato nel Motomondiale a inizio 2013 dopo la francamente deludente esperienza in SBK del 2012 con il team Honda Ten Kate. Per il pilota giapponese si tratta quindi di un ritorno con il costruttore nipponico dopo un solo anno di lontananza.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail