La Opel Adam firmata da Valentino Rossi rimane a Firenze per 30.000€

La speciale variante dell'hatchback tedesca, personalizzata dal 'Dottore' e messa all'asta in favore l'Ospedale Pediatrico Mayer di Firenze, è stata acquistata dalla concessionaria Opel Brandini per oltre 30.000 €.

Opel Adam firmata da Valentino Rossi

Negli ultimi mesi ci è capitato spesso di parlare della speciale Opel Adam 'firmata' da Valentino Rossi. Il fuoriclasse della Yamaha, testimonial del marchio automoilistico tedesco di proprietà di General Motors, aveva infatti realizzato una particolare versione della recente utilitaria di casa Opel - in collaborazione con il fido designer Aldo Drudi - che era stata poi esposta al Salone EICMA di Milano dell'ultimo Novembre, annunciando che il modello sarebbe poi andato all'asta per beneficenza.

Questa operazione ha quindi preso il nome di “Adam&Vale for charity” e ha visto l'auto andare all'asta su eBay con proventi a favore della Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer ONLUS di Firenze. Alla fine la Opel Adam Valentino Rossi non ha dovuto fare molta strada in quanto ad aggiudicarsela è stata la Concessionaria Opel Brandini di Firenze, la cui offerta 'vincente' è stata pari a 30.450 Euro. Questo denaro, come preannunciato, sarà utilizzato per il potenziamento della Ludoteca facente parte della struttura.

Giovanni Brandini Marcolini, titolare della Concessionaria Opel che si è aggiudicata il prezioso 'lotto' firmato dal campione pesarese, ha dichiarato:

"Per noi fiorentini il Meyer è una specie di istituzione, un punto di riferimento in città: questa opportunità di poterli aiutare con l’acquisto di un’auto cosi speciale ci inorgoglisce. E avere la macchina del Dottore è una soddisfazione immensa."

Roberto Matteucci, Amministratore Delegato di General Motors Italia, ha così commentato l'esito finale dell'iniziativa:

"E’ stato divertente seguire la gara di rilanci tra gli appassionati e vedere ogni giorno aumentare i fondi che contribuiranno a sostenere il Meyer ci ha riempiti di orgoglio: è un progetto in cui noi tutti abbiamo investito risorse ed entusiasmo, vederlo compiersi e tradursi in una gara di generosità è davvero emozionante".

Chiudono le parole di Tommaso Langiano, Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria:

"Opel insieme a Valentino Rossi e Aldo Drudi hanno compiuto un atto di grande generosità per il quale esprimo, a nome di tutto l’Ospedale Pediatrico Meyer, la nostra gratitudine molto sentita. E voglio ringraziare personalmente la concessionaria Opel di Firenze, che ha dimostrato un reale attaccamento a noi con questo acquisto. Il Meyer utilizzerà i fondi raccolti attraverso questa iniziativa di solidarietà per l’attività della nostra Ludoteca, dove i bambini ricoverati possono ritrovare ogni giorno la dimensione del gioco, partecipare a laboratori didattici e di lettura con l’aiuto di educatori professionisti."

"Adam&Vale for charity", Opel Adam speciale firmata da Valentino Rossi all'asta su eBay

Opel Adam firmata da Valentino Rossi

E' partita l'asta per l’auto disegnata da Valentino Rossi e Aldo Drudi in favore di un progetto di
solidarietà promosso da Opel. "Adam&Vale for charity" è quindi da oggi all'asta su eBay la speciale versione di Open Adam realizzata per un progetto di solidarietà a favore dei bambini dell’Ospedale Pediatrico Meyer, un modello personalizzato della Adam nato dalla creatività di Valentino Rossi e dall’esperienza di Aldo Drudi, designer e suo collaboratore storico. Oltre all'asta specifica è sempre attiva la raccolta fondi attraverso il sito dell'Ospedale Meyer dei Bambini di Firenze.

L’auto ha richiesto oltre tre mesi di lavoro di un team di quattro persone guidate da Drudi. Completamente ridisegnata la livrea e gli interni, ora rivestiti in pelle Dainese. Fonte originale di ispirazione tutto l’universo grafico del campione, dal numero 46 ai colori fluo alla scritta “The Doctor”. Valentino infine ha firmato di proprio pugno il cofano della Adam, donando a questo modello già unico un ulteriore elemento di preziosità. Il commento di Valentino Rossi:

"Sono molto contento, la macchina è venuta davvero bene e spero che partecipino in tanti: insieme possiamo fare tanto per sostenere la Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer ONLUS”

Infine il ringraziamento di Tommaso Langiano, Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Meyer e Presidente Fondazione Meyer:

“OPEL insieme a Valentino Rossi e Aldo Drudi hanno compiuto un atto di grande generosità per il quale esprimo, a nome di tutto l’Ospedale Pediatrico Meyer, la nostra gratitudine molto sentita. Il Meyer utilizzerà i fondi raccolti attraverso questa iniziativa di solidarietà per l’attività della nostra Ludoteca, dove i bambini ricoverati possono ritrovare ogni giorno la dimensione del gioco, partecipare a laboratori didattici e di lettura con l’aiuto di educatori professionisti."

Adam&Vale for charity all'EICMA 2013


E' stata svelata ieri al 71° Salone Internazionale del Motociclo di Milano (QUI tutte le novità EICMA 2013) l'edizione speciale della Opel Adam disegnata da Valentino Rossi e Aldo Drudi per un progetto di solidarietà promosso da Opel che verrà donata alla Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer ONLUS che la batterà all’asta per sostenere le attività dell’Ospedale dei Bambini di Firenze.

La collaudata coppia (Rossi - Drudi) ha dato vita a un progetto originale ed esclusivo per sostenere una iniziativa di solidarietà ideata da Opel. L’auto verrà infatti messa all’asta nel corso di un evento che la Fondazione organizzerà a dicembre per raccogliere fondi utili a sostenere le attività del Meyer.

“Personalizzabile dalla testa alle ruote”, Opel Adam ha dunque sfidato l’energia creativa di Valentino Rossi e di Aldo Drudi che l’hanno ricreata non solo ispirandosi all’universo grafico del campione - utilizzando quindi tutti i suoi simboli e i suoi segni grafici più noti e a lui più cari, dal numero 46 ai colori fluo alla scritta “The Doctor” - ma volutamente ribaltandone l’immagine. Nei tre mesi di lavoro che hanno visto all’opera un team di 4 persone guidate da Drudi la livrea è stata ridisegnata completamente, mentre gli interni sono stati rivestiti in pelle Dainese. Il commento del campione pesarese:

“Come potevo resistere? Inventare una macchina tutta nuova e per giunta per una buona causa. Appena il tempo di parlarne con Opel che ero già con Drudi a pensare a questa Adam speciale.”

Il commento di Aldo Drudi:

“È stato un lavoro lunghissimo, dico la verità, ci sono volute ore e ore, poi lo sapete com’è Valentino, mica uno che si accontenta. E io nemmeno. Disegni su disegni, telefonate e ogni volta via a cambiare di nuovo tutto. Insomma, una vera fatica, ma ne è valsa la pena.”

L’auto resterà esposta all’EICMA – Pad. 14 Stand I/16 – per tutta la durata della manifestazione (fino al 10 novembre). Successivamente sarà possibile vederla “dal vivo” presso l’Adam Store di Corso Garibaldi, 51/A a Milano.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: