WSBK: Yoshimura Suzuki rimanda il debutto in Superbike per colpa del vulcano


Pare che ci stia prendendo gusto, il vulcano Eyjafjallajoekull, nel mettere l'intera Europa nel caos. Il round Superbike di Assen è stato confermato, ma l'unico team che si trova in un altro continente è costretto a rinunciare al debutto olandese a causa delle condizioni atmosferiche.

Parliamo dello Yoshimura Suzuki Team, che proprio nell'università del motociclismo avrebbe dovuto portare le GSX-R in pista per la prima volta. L'azienda di special parts dedicate alle sportive di Hamamatsu parteciperà al mondiale con il veterano Yukio Kagayama, che dovrà aspettare ancora una gara prima di tornare in pista.

Il mancato arrivo ad Assen di tutto il materiale necessario per correre ha rimandato l'evento alla tappa italiana di Monza, quando il malefico vulcano avrà, speriamo, placato la sua ira.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 17 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO