Live @ Motor Bike Expo: Bimota HB4 Moto2

Bimota HB4 Moto2

Ecco la moto che riporta Bimota nelle competizioni a livello mondiale. Debutta il prossimo anno nella nuovissima Moto2 la Bimota HB4, con telaio italiano e motore giapponese. Il propulsore, infatti, comune a tutte le moto, è quello dela Honda CBR 600 RR; il telaio è a traliccio in acciaio con piastre incollate con un innovativo sistema aeronautico.

1460 i millimetri di interasse e per il reparto sospensioni sfoggia all’anteriore una forcella Paioli da 43 mm di diametro con 125 mm di corsa, al posteriore un mono Ohlins. Freni Brembo e Braking, ruote in magnesio forgiato, 21 litri di serbatoio per un totale di 135 kg a secco. Fra l'altro, già l'avevamo vista in azione in un primo video.

Il primo campionato mondiale Bimota lo vince nel 1980 con Jon Ekerold e poi nel 1987 con Virginio Ferrari. Ora in Moto2 con la HB4 punta a rispolverare la vetrina dei trofei. E noi, da orgogliosi italiani, non possiamo che augurarci sempre più podi tricolore.

Bimota HB4 Moto2
Bimota HB4 Moto2
Bimota HB4 Moto2
Bimota HB4 Moto2
Bimota HB4 Moto2
Bimota HB4 Moto2
Bimota HB4 Moto2
Bimota HB4 Moto2
Bimota HB4 Moto2
Bimota HB4 Moto2
Bimota HB4 Moto2
Bimota HB4 Moto2
Bimota HB4 Moto2


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 20 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO