Aprilia, Gigi Dall'Igna: "L'obiettivo è fare ancora meglio del 2009"

Gigi Dall'Igna ApriliaCi si attende il grande salto in casa Aprilia, quello che potrebbe portare per la prima volta il titolo iridato della Superbike in quel di Noale. Luigi Dall'Igna, team manager dalle indubbie qualità, è soddisfatto di quanto fatto nel 2009, convinto che il 2010 possa essere l'anno della svolta.

A pochi giorni da i primi test ufficiali di Portimao (Portogallo) molti sono i punti interrogativi. Non sembra esserci un vero favorito per il mondiale, ma un nugolo di campioni pronti a dare battaglia fino all'ultima staccata dell'ultimo GP. "Penso che la stagione 2010 sia davvero aperta, con molti piloti forti e molte squadre di alto livello." - precisa l'ingegnere Aprilia.

"Alcuni punti verrano chiariti già nei test di fine gennaio mentre altri nel corso della stagione. Rea e Toseland, Haga e Fabrizio, Vermeulen e sicuramente Biaggi... molti saranno i piloti in grado di vincere le gare in programma durante la stagione".

L'obiettivo è un gradino del podio nella classifica generale, meglio se su quello più alto: "Vorrei fare meglio del 2009. Questo è il nostro obiettivo e questo significa che punteremo a chiudere nelle prime tre posizioni della classifica. Vedremo cosa succederà. Avremo come sempre il nostro Max Biaggi, affiancato da un pilota dei livello come Leon Camier. Sono rimasto molto sorpreso dalle sue ultime due gare di campionato. Non conosceva la moto, i tecnici e le piste eppure ha centrato dei risultati davvero buoni. Staremo a vedere".

via | WorldSBK.com

  • shares
  • +1
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina: