Superstock 1000: Michele Magnoni con il team Supersonic

Michele Magnoni firma con il team Supersonic

Accordo raggiunto tra Michele Magnoni e la scuderia Supersonic Racing Team. Dopo i primi contatti ed alcuni incontri per la definizione dei dettagli, le parti hanno approfittato della splendida cornice motoristica del Salone del Motociclo di Milano per mettere nero su bianco.

Dopo anni di militanza con Yamaha, il centauro, classe 1988, salirà a bordo di una Honda CBR1000RR con la quale disputerà il mondiale Superstock 1000. Indimenticabile, nonostante la sua breve carriera iridata, il terzo posto conquistato due mesi fa nel Gran Premio di Imola.

"Sono felicissimo di aver raggiunto l' accordo con il Team Supersonic!"
- ha confermato soddisfatto il pesarese - "C' erano stati contatti fin da giugno e ho cercato in tutti i modi di poter correre con loro, perché anche il team ha dimostrato grande stima nei miei confronti e li reputo veramente molto professionali e capaci di potermi mettere in condizione di puntare al titolo."

"Il Supersonic mi ha anche dato la possibilità di essere seguito dal mio capotecnico "di sempre", che è stato prontamente inserito nei collaboratori del Team e di questo ringrazio davvero ancora Soncini per la sua disponibilità. Non mi resta che prepararmi al meglio durante l' inverno per farmi trovare pronto a dar battaglia fin dalla prima gara!"

Le parole del team manager Danilo Soncini: "Siamo tutti veramente al settimo cielo per questo accordo. Conoscevamo Michele da tempo e lo tenevamo d' occhio da tanto, attendendo il momento giusto per provare ad averlo nel nostro team. Si tratta di un pilota di altissimo livello, capace di lottare per la vittoria, dotato di una bellissima guida e non vediamo l' ora di iniziare a mettere le ruote in pista per poter assieme lavorare per la conquista delle posizioni di vertice nel 2010. La squadra non è ancora al completo, ma con Michele sappiamo di avere un potenziale davvero importante, non ci manca nulla."

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: