Unipolmove rompe il monopolio di Telepass: ecco come funziona per le moto e quanto costa

Il nuovo dispositivo viene offerto gratuitamente ai clienti Unipol per sei mesi, poi costerà 1 euro al mese

Nei giorni in cui Telepass avvisa i propri clienti, attraverso una comunicazione ufficiale, che il canone mensile aumenterà di 0,59 centesimi, arriva come un fulmine a ciel sereno la notizia che il Gruppo Unipol lancia un nuovo dispositivo che consentirà di pagare il pedaggio autostradale in forma telematica.

Si chiamerà Unipolmove e avrà le stesse caratteristiche del Telepass. Non solo: permetterà anche il pagamento di una serie di servizi legati alla mobilità, come multe, bollo auto, parcheggi, ZTL e rifornimento. Questo dispositivo sarà offerto da Unipol gratuitamente per sei mesi, e successivamente al prezzo di 1 euro al mese (contro i 22 euro annui, con rincaro compreso, di Telepass).

“Siamo il primo operatore ad aver ottenuto la certificazione con la nuova normativa europea di Servizio di telepedaggio europeo. Così, forti dei nostri 10 milioni di clienti assicurativi auto a cui poter proporre il prodotto, siamo entrati in un mercato dove fino a ieri non c’erano alternative”, ha dichiarato il Chief Beyond Insurance Officer di UnipolSai, Giacomo Lovati. Unipolmove è utilizzabile per auto e moto con cilindrata superiore ai 150 cc.

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →