Triumph Speed Twin “Paris” by Tamarit

L’ultima opera del customizer spagnolo è una deliziosa cafè-racer nata sulla base della grintosa bicilindrica britannica

Nel corso degli anni, la spagnola Tamarit Motorcycles si è specializzata con successo nella customizzazione di moto Triumph e la sua ultima opera, realizzata sulla base di una recente Speed Twin (clicca qui per il nostro test) e battezzata “Paris”, è una brillante cafe-racer che mette in bella mostra tutte le sue doti.

La moto originale era stata consegnata all’officina di Elche da un affezionato cliente, che ne aveva chiesto una completa trasformazione lasciando in buona parte “carta bianca” il progetto. Gli uomini di Tamarit hanno quindi colto l’occasione per saccheggiare il proprio catalogo interno di ricambi e accessori ed uscirsene con una rielaborazione davvero azzeccata.

La “Paris” è la prima moto a sfoggiare il nuovo codino “Suzuka” con sella trapuntata di Tamarit – unità sviluppata per speed Twin – ma provengono dalla sua produzione anche scarichi con terminali “Apollo”, sottopancia, puntale, mascherina del faro anteriore, specchietti e frecce bar-end, paracatena e portatarga, oltre a cover e viteria varia. Diversi di questi elementi si possono apprezzare a questo link.

Le cover laterali dal taglio racing, invece, sono state realizzate appositamente e unicamente per questo progetto.

 

Il lavoro di Tamarit Motorcycles per realizzare la Paris è stato quasi puramente estetico, ma nella sua più che vasta produzione – oltre 70 special su base Triumph dalla fondazione nel 2015 – ci sono diverse moto in cui si è andati ad operare più in profondità a livello prestazionale. Visitate il loro sito web ufficiale per conoscerle tutte!

Ultime notizie su Special

Special

Tutto su Special →