Triumph Bonneville Bobber “B-Type” by JvB

Lo stile inconfondibile del customizer tedesco applicato alla versione bobber della bicilindrica inglese

Il customizzatore tedesco Jens vom Brauck, padre e padrone della JvB-Moto, è sempre stato un ammiratore della Bonneville Bobber, uno dei modelli più popolari dell’attuale gamma Triumph. Da diverso tempo aveva in programma di realizzare una special basata sulla bicilindrica inglese e per questo, quando l’occasione si è presentata, aveva già una certa idea riguardo alla direzione da seguire.

La risultante B-Type, originariamente un modello del 2017 con l’anteriore da 19 pollici, è infatti una moto che presenta diversi elementi caratteristici delle moto di vom Brauck, dal frontale minimalista alla coda squadrata fino all’utilizzo del ‘nero’ in grande quantità. Ha dei tratti che sembrano quasi vintage, come i soffietti sulla forcella, ma la sua impostazione generale è comunque piuttosto contemporanea.

Il tutto è iniziato sbarazzandosi di quasi tutte le suppellettili, ma non del compatto serbatoio, poi avvolto in uno splendido strato di azzurro. JvB-moto ha quindi progettato e realizzato tutte le altre parti in modo che fosse possibile montarle direttamente sulla Bonneville Bobber e così facendo ampliare il suo catalogo di accessori per Triumph. I clienti che lo vorranno potranno quindi replicare in proprio lo stile della B-Type.

Jens ha realizzato anche la nuova sella, l’alloggiamento del faro squadrato, i fianchetti, le coperture forcella, il parafango anteriore, il paracatena in lega, il supporto targa regolabile e i copriruota posteriori in fibra di carbonio. La parte posteriore è composta da un telaio ausiliario in fibra di vetro che si fissa direttamente ai punti di attacco originali e ha un sottile fanale posteriore a Led incorporato sotto il labbro.

Le sospensioni sono state migliorate con nuovi componenti interni per la forcella e un ammortizzatore sotto la sella, tutto di marca Wilbers. Il manubrio è un pezzo che JvB-moto aveva già nel suo catalogo ed è tenuto in posizione da riser di LSL. Un minuscolo tachimetro Motogadget è alloggiato proprio sopra la parte frontale del serbatoio mentre tutte le frecce a LED sono state fatte su misura dalla Motoism.

L’ancora giovane motore bicilindrico parallelo da 1.197 cc è quello di serie, non ha ricevuto modifiche, ma ora respira attraverso dei silenziatori di scarico di Vance & Hines, loro sì leggermente modificati.

Ultime notizie su Special

Special

Tutto su Special →