Suzuki vince il Mondiale Endurance EWC 2021: il 17° titolo conseguito con la GSX-R1000

Suzuki si aggiudica il Campionato Mondiale Endurance EWC 2021, grazie al terzo posto del team Yoshimura SERT Motul.

Suzuki si aggiudica il Mondiale Endurance EWC 2021, con il terzo posto della squadra ufficiale Yoshimura SERT Motul nella quarta e ultima prova del campionato, la 6 Ore di Most, in Repubblica Ceca.

Il team, composto da Gregg Black, Xavier Simeon e Sylvain Guintoli, aveva accumulato, grazie alle vittoria alla 24 Ore di Le Mans e al Bol d’Or, un vantaggio tale da rendere l’ultima tappa più “rilassante”. I tre, quindi, hanno potuto amministrare, senza commettere errori.

Si tratta del 20° titolo mondiale vinto dalla Casa di Hamamatsu, nelle gare Endurance ed è il 17° con la GSX-R1000. Ciò mostra la straordinaria costanza di rendimento della supersportiva giapponese, capace di ottenere anche un secondo piazzamento del No Limits Motor Team nel Mondiale della categoria Superstock, riservata ai mezzi strettamente derivati dalla serie.

Dalla pista alla produzione in serie

In Suzuki, gli ingegneri, nel corso degli anni, sono riusciti a sfruttare l’esperienza maturata nella corse, che si tratti di MotoGP o Mondiale Endurance, per la produzione in serie di scooter e moto.

Così, affidabilità e longevità del mezzo, sono diventati due punti cardine dell’intera gamma di Hamamatsu. Un travaso di tecnologia, dalle corse alla produzione di veicoli stradali.

Ultime notizie su Suzuki

News e anteprime sulle moto Suzuki. Bandit, GSR750, GSX-R600/750/1000 e tutti i modelli storici, collezionismo, foto spia, concept, prezzi, prestazioni, schede tecniche, prove su strada, presentazioni, commenti e anteprime.

Tutto su Suzuki →