MV Agusta Brutale 1000 RS: l’hypernaked si fa più accessibile

MV Agusta presenta la nuova Brutale 1000 RS. Si tratta della versione meno estrema della RR: ecco i dettagli.

MV Agusta svela la nuova Brutale 1000 RS. In sostanza, una Brutale 1000 RR più accessibile. Condivide con la potente naked la base tecnica, ma cambiano alcuni dettagli.

Motore, telaio, forcellone e ammortizzatore di sterzo elettronico Öhlins sono uguali, mentre la forcella anteriore e il monoammortizzatore posteriore sono a regolazione meccanica. La forcella è fornita da Marzocchi, il mono da Sachs.

Le nuove sospensioni garantiscono ugualmente il massimo delle performance nella guida sportiva, ma al contempo, il comfort che serve per la guida su strada. Nuova, poi, la sella, in un unico pezzo e con una imbottitura rivista, proprio per migliorare il comfort.

Cambia anche l’impostazione di guida: i semimnubri che caratterizzano la versione RR sono, adesso, più rialzati. Anche le pedane godono di un aggiornamento, creando una posizione inedita, dedicata alla Brutale 1000 RS.

Si amplia, così, lo spettro di utilizzo di questa moto, capace di accompagnare il pilota anche nei lunghi tragitti tratti autostradali ed extraurbani, senza mai rinunciare alle prestazioni.

Come già anticipato, il resto della componentistica, rimane invariato, rispetto alla Brutale 1000 RR. Tutte le informazioni sulla versione più estrema, al link sottostante.

Ultime notizie su MV Agusta

News e anteprime delle moto MV Agusta. F4, Brutale, F3 e tutti i modelli storici, collezionismo, foto spia, concept, prezzi, prestazioni, schede tecniche, prove su strada, presentazioni, commenti e anteprime.

Tutto su MV Agusta →