Mercato moto e scooter: febbraio 2022 fa segnare la prima battuta d’arresto (-4,8%)

Febbraio 2022 fa segnare la prima battuta d’arresto per il mercato moto e scooter. Nell’articolo i 30 modelli più venduti.

Sull’andamento negativo del mercato delle due ruote in Italia, relativo al mese di febbraio 2022, Paolo Magri, presidente Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori), mette subito le cose in chiaro:

“Non un’effettiva battuta d’arresto nella domanda, ma piuttosto anche la conseguenza reale delle difficoltà globali di approvvigionamento e nei trasporti che limitano la disponibilità di prodotto finito”.

Così, dopo un 2021, chiuso con un +21,2%, che ha riportato i volumi di immatricolazione al periodo pre-pandemia, il 2022 incassa il primo segno negativo.

Il valore più basso lo segnano gli scooter con un -29,3%, che sentono maggiormente la limitazione negli approvvigionamenti. Sul dato, dice ancora ANCMA, “pesa un’ingente commessa di veicoli da parte di Poste Italiane proprio del febbraio 2021”.

Dall’altra parte, le moto continuano a raccogliere segnali positivi, facendo registrare un +27,7% nelle immatricolazioni. La tendenza del mercato, nei primi due mesi del 2022, rimane comunque positiva, con un +3% sullo scorso anno.

Il mercato di febbraio

È la flessione degli scooter a trascinare in basso il mercato delle due ruote di febbraio 2022. Nel secondo mese dell’anno sono stati registrati 19.558 veicoli (immatricolato + ciclomotori), pari ad un calo del 4,8%.

Le moto sono l’unico segmento che chiude in positivo, con una crescita del 27,7% e 10.528 mezzi immatricolati. Risulta pesante, dunque, la flessione degli scooter, che fanno segnare un -29,3% e 7.805 veicoli immatricolati. In negativo anche i ciclomotori, con una contrazione più contenuta (-3,6%) e 1.225 veicoli venduti.

Il mercato da gennaio a febbraio

Nonostante il dato negativo di febbraio, i primi due mesi dell’anno mantengono un bilancio positivo, con una crescita complessiva del mercato del 3%, pari a 35.046 veicoli registrati.

La corsa delle moto prosegue con una crescita del 25,8% e 18.290 mezzi venduti, mentre il mercato degli scooter paga lo stop di febbraio con una flessione del 18,8% e 13.847 veicoli targati. I ciclomotori chiudono il primo bimestre con una crescita del 20, 6% pari a 2.909 mezzi venduti, grazie all’ottima performance di gennaio.

Il mercato dell’elettrico

La crescita dell’elettrico rimane ancora sostenuta: nel secondo mese dell’anno sono 878 i veicoli immatricolati, con un incremento del 32% rispetto a febbraio 2021.

La performance si fa ancora più vigorosa la performance del primo bimestre, con una crescita del 68,1% e 1.939 veicoli registrati.

I 30 modelli più venduti di febbraio 2022

 

A guidare la classifica dei mezzi a due ruote più venduti di febbraio 2022, non poteva che esserci Honda SH 150, con 1.038 mezzi targati. Segue in seconda posizione Honda SH 125, con 884 veicoli targati, mentre sul gradino più basso del podio troviamo SH 350 con 809 esemplari venduti.

La regina del mercato moto, si posiziona in quarta posizione nelle vendite complessive: Benelli TRK 502/ TRK 502 X totalizza 786 esemplari targati. Quinta posizione per Kymco Agility R 16, sesta per Piaggio Beverly 300 ABS.

In settima posizione troviamo BMW R 1250 GS, seguito da Honda SH Mode 125 e Piaggio Beverly 400. Chiude la top ten Honda Africa Twin.

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →